Passa ai contenuti principali

Recensione Shades of magic, il principe d'Acciaio di V.E.Schwab

 Buongiorno lettori,

torna nelle librerie la dolcissima V.E.Schwab con una graphic novel molto bella.

Si tratta di un prequel alla trilogia di Magic.


AMAZON:https://amzn.to/2G66I6P

TRAMA:

Prima di diventare re della Londra Rossa e padre adottivo di Kell, Maxim Maresh era un principe arrogante, inviato dal padre sulla costa di Verose, a "farsi le unghie" in una città ingestibile e violenta. In questo scenario senza legge, Maxim incontra una disordinata banda di soldati, ma soprattutto la regina di pirati appena tornata, Arisa...


RECENSIONE:

Ambientato alcuni anni prima della trilogia di "magic", il principe d'acciaio si concentra sulla figura di Maxim, principe della Londra Rossa.

La Scwab sentiva il bisogno di esplorare alcuni personaggi della trilogia di Magic. E qual miglior modo se non attraverso una graphic novel? 


Maxim Maresh viene esiliato dal padre a Verose, città portuale molto pericolosa.

L'abilità di comandare l'acciaio determinerà il suo destino e la sua sopravvivenza. 


  È un libro molto scorrevole, pieno di azioni che si susseguono tavola dopo tavola. 

Ostacoli, magia proibita, pirati...saranno alcune cose che dovrà affrontare il nostro principe. 

L'arrivo in città di Maxim, coinciderà con l'attracco della regina dei pirati, Arisa Rasora, una donna in grado di manipolare la magia delle ossa.


Agli occhi del nostro principe, sarà la sfida idea per liberare una città da un mostro, incrementare la sua reputazione e tornare a casa da eroe.


I disegni sono molto dark, sicuramente catturano l'occhio del lettore ma, ahimè,  non approfondiscono la figura di Maresh e, gli eventi prevedibili, rendono il tutto abbastanza lineare.

Le tavole dedicate alla magia sono estremamente belle. Sigilli, vortici di colori (il blu e l'oro sono davvero esposivi)  ed elettriche fanno da sfondo a questa graphic novel. 



Menzione speciale va ad Isra. L'ho trovata caratterizzata bene ed è una vera e propria "badass". 

"Non sei il mio tipo"

"Fammi indovinare... non ti piacciono i sovrani"

"Non mi piacciono gli uomini" 


Comunque, nonostante qualche difetto qua e là,  non vedo l'ora di leggere il secondo volume, sperando in un approfondimento del personaggio principale.





Commenti

Post popolari in questo blog

Segnalazione the Magician di Francesca Ignizio

 Buongiorno amici, torno con una nuova segnalazione. Parliamo di un urban fantasy ambientato nel futuro. AMAZON: https://amzn.to/3Fybovu TRAMA: Il nuovo millennio, l'anno 3000 e un'epoca del tutto nuova. La caduta di alcuni detriti di Luna, in contatto con la Terra, donò l'opportunità ad alcuni esseri umani di acquisire nuovi e strabilianti poteri, l'uno diverso dall'altro. I Magician, così vennero marchiati. Ma il resto dell'umanità non fu clemente con loro, e invidiosi di ciò che loro non avevano ottenuto, diedero vita alla fazione che cercò in ogni modo di contrastarli: gli M-Fighters. In questo mondo, Alyssa Mooley non è altro che una Magician costretta a vivere nell'ombra, timorosa di finire nel mirino sbagliato. Ma il fato si sa, può essere beffardo, e le sue poche certezze verranno presto spazzate via come polvere nel vento. Quello, unito a una serie di strani e loschi avvenimenti, la farà uscire finalmente dal suo guscio, fronteggiando una realtà non

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso

Recensione Ti ho aspettato tanto di Roberta Longo

 Buongiorno lettori, oggi vi parlo del nuovo libro della dolcissima Roberta Longo.  Come sapete adoro i suoi libri e, questo, rientra sicuramente tra i più belli scritti fino a ora. Titolo:Ti ho aspettato tanto  Autrice: Roberta Longo  Editore: Selfpublish  Genere: Contemporary romance  Pagine:315 flessibile 266 rigida  Release date: 01 luglio 2021  Prezzo: ebook 1,69€ in pre-order poi 2,69€  copertina flessibile 10,90€ Copertina rigida 14,90€  TRAMA: Sara e Giorgio si sono conosciuti da bambini e, nonostante siano passati vent'anni, sono ancora inseparabili. Un rapporto che nel tempo per lei è diventato sinonimo di sicurezza, comprensione e felicità, tutto ciò che non ha mai trovato nella sua stessa famiglia. C'è solo una cosa che Sara non ha e nemmeno vuole: l'amore. Peccato che Giorgio la pensi diversamente e abbia scoperto di amare proprio lei. Questo sentimento lo travolge e lo confonde... lo cambia.  E se in passato stare con Sara era semplice, ora tutto è diverso e l