Passa ai contenuti principali

Recensione Baciami sotto il cielo di Parigi di Catherine Rider

Buongiorno lettori,
prima di iniziare voglio ringraziare Chiara di Livingamongthebooks per avermi inclusa in questo Review Tour e, un grazie alla Newton Compton per averci inviato tutto il materiale.

Il libro che ho letto e divorato si intola "Baciami sotto il cielo di Parigi" di Catherine Rider.

Risultati immagini per baciami sotto il cielo di parigi






TITOLO:BACIAMI SOTTO IL CIELO DI PARIGI

AUTRICE:CATHERINE RIDER
CASA EDITRICE:NEWTON COMPTON
PREZZO:10 EURO
LINK AMAZON:https://amzn.to/2OYwexV











AUTRICE:
Catherine Rider è lo pseudonimo degli autori James Noble e Stephanie Elliot. James Noble lavora nell’editoria e ha scritto diversi romanzi sotto vari pseudonimi. È un vero londinese ma passa il tempo a fantasticare su una vita a New York. Stephanie Elliot lavora come editor a New York e vive con il marito e la figlia a Brooklyn. Adora fare lunghe vacanze a Londra, perché le piace il modo di fare degli inglesi. La Newton Compton ha pubblicato Baciami sotto la neve di New York e Baciami sotto il cielo di Parigi.


TRAMA:
Serena ha pianificato tutto: insieme alla sorella, trascorrerà le vacanze di Natale a Parigi ripercorrendo le tappe della luna di miele dei genitori. Una vacanza all'insegna del romanticismo puro! Ma i problemi iniziano quando sua sorella la pianta in asso, per partire alla volta di Madrid con la sua nuova fiamma, affidando Serena alla compagnia di un completo estraneo. Neanche Jean-Luc è particolarmente felice all'idea di dover fare da baby-sitter a una turista americana. Ma ormai si è offerto di ospitarla e non può tornare indietro. Decisa a rispettare la tabella di marcia che aveva pianificato, Serena trascina Jean-Luc in lungo e in largo a ritmi serrati. Lui, però, ha un'idea ben diversa di che cosa significhi godersi la bellezza di una città. Preferisce improvvisare, perdersi, andare piano. E trovare il tempo di scattare foto. Tra litigi e incomprensioni, il viaggio rischia di trasformarsi in un inferno per entrambi... Ma la magia di Parigi ci mette lo zampino. E forse, durante il Natale, gli opposti si attraggono più che mai.


RECENSIONE:
Quando ho letto il titolo non ho pensato due volte a partecipare al Review Tour. Il mio sogno più grande è quello di fare un viaggio a Parigi e vivermelo con il mio compagno. Non ho mai l'opportunità di andarci ma, leggendo questo libro è come se avessi incamminato le strade della città dell'amore e della passione con Serena e Jean-Luc.

Partiamo dai personaggi: Serena è una ragazza energica, una ragazza che ha tanto da dare ma che è bloccata dal dolore, un dolore incolmabile che nessuno dovrebbe mai provare: quella della morte di un genitore.
Per rendere omaggio al padre e rivivere la storia d'amore dei genitori attraverso la loro luna di miele , Serena decide di organizzare un Romance Tour con sua sorella e sua madre. Le avversità della vita, però, decide per lei e, si ritrova, dopo soli tre ore di sonno, a dover affrontare questa avventura da sola. Per fortuna con lei ci sarà Jean-Luc, un ragazzo bilingue con la passione per la fotografia ma anch'esso con il cuore infranto: da poco tempo ha rotto con la sua fidanzata Martine perchè ha preferito scappare anzichè guardare le persone che correvano per lui. La sua vita è travagliata, ha i genitori separati, il padre assente che ha preferito metter su una nuova famiglia e, quando si ricordava del suo primogenito lo invitava a stare da lui per l'estate...o forse no? forse è Jean-Luc che ha distorto la realtà dei fatti? 

E se vi dicessi che un'assurda giornata che ha come basi lo smarrimento,lo stress, lo scambio d'identità, l'esser stati sbattuti fuori da un battello e un programma pieno di ostacoli, siano i presupposti per una storia d'amore?

Diciamo che le strade dei nostri protagonisti si incroceranno un pò per destino, un pò per sfortuna. Lui, fotografo senza aspirazione ma che deve portare a compimento un compito per non rischiare la bocciatura; Lei, organizzatrice seriale pronta a correre più veloce di un corridore per poter vedere tutto ciò che hanno visto i suoi genitori. 

Cosa può cambiare in soli 9 nove ore?  I due, decidono di visitare Parigi insieme: Jean-Luc con l'intento di portare a compimento il suo compito e lei, beh, lo sappiamo. Ma è veramente quello che vuole Serena? O c'è un'altra fine?


" in realta mi sembra...che sto cominciando a dimenticare. A volte devo concentrarmi tanto per ricordare la sua faccia.Quando ci provo,è come se questa...questa nebbia mi riempisse la testa e non riesco a vederlo. Mio padre...ormai è quasi un fantasma nella mia mente.Un fantasma che sta svanendo"


Questo libro, ripeto, l'ho adorato...è stato un susseguirsi di risate, spensieratezza, empatia, tristezza,dolcezza, curiosità e tanta immaginazione. La scrittrice mi ha coinvolta talmente tanto che sono affondata nella trama, ho vissuto in Parigi grazie a lei...

Questo romanzo parla di riscoperta, del colpo di fulmine ma nello stesso tempo di anime gemelle che si scoprono, si osservano e poi, comprendono: si riscoprono e si innamorano....è una riscoperta di se stessi, del proprio dolore ma anche la speranza di un nuovo inizio.

"<<ma come si fa a sapere quando è quello giusto?>> 
<<non si sa, non sempre.è una scommessa. Che però ripaga.>>

<<Com'era quella faccenda,che avresti dimenticato tuo padre per un'ora?>>.
Cavoli, lo sapevo che mi sarei presa una lavata di capo. <<Non ero arrabbiata con te per questo. A dire la verità,ero contenta di sentirlo>>.
<<Davvero?>>.
Sento un singhiozzo strozzato.Adesso è mamma che piange.
<<Cara, non sai che cosa è stato in  questi ultimi due anni vedere la mia bambina dolce e allegra cambiare all'improvviso.Sorridevi tanto, tutto il tempo, e adesso non più. E non potevo fare niente per farti sorridere, mi si spezzava il cuore un giorno dopo l'altro...Perchè sapevo che stavi cercando di non mostrarmi quanto fossi triste, ma questo non significa che fossi felice. E per un pò mi sono chiesta se potessi mai tornare a essere felice, perchè sembrava che...non so...>>
<<Non fossi più presente?>>
<<Si.>>
<<Non devi preoccuparti di questo>>, prometto, <<Non più>>

Cioè capite come sono stata dopo aver letto questo tratto? 

Questo libro ci può dare una Lezione di vita reale? Storie come queste ci fanno domandare cosa vogliamo veramente per noi stessi. Un sacco di fattori proveranno a rovinare la nostra vita e ci metteranno alla prova, ma dovremmo pensare fuori dagli schemi e iniziare a chiederci, è questo ciò che vogliamo veramente?Questo ci renderà davvero felici? La gente non vorrebbe pentirsi ma fa parte della vita. Come farai a sapere se non ci proverai?


Penso che l'autrice abbia fatto un lavoro fantastico considerando tutti i dettagli che inseguono Serena e Jean-Luc a Parigi in un solo giorno. Una bella storia romantica di opposti che si attraggono, si incontrano per le strade di Parigi e si innamorano inaspettatamente!

Consigliato a tutti!


VOTI:
COPERTINA:5/5
TRAMA:5/5
SCRITTURA:5/5
PERSONAGGI:5/5

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te