Passa ai contenuti principali

Recensione Ramses Il Figlio Della Luce Di Christian Jacq

Ciao a tutti, come state?
Oggi vi vorrei parlare della seconda lettura del 2018, parlo di Ramses, il figlio della luce...è il primo romanzo della saga formato da:
1-Il figlio della luce
2-Dimora millenaria
3-La battaglia di Qadesh
4-La regina Abu Simbel
5-L'ultimo nemico





Titolo: Il figlio della luce

Genere: Romanzo storico
Autore: Christian Jacq
Anno pubblicazione: 1995
Casa editrice: Mondadori
Prezzo:11,90











TRAMA:
Regnò per sessantasette anni. Portò il suo paese all'epopea della gloria e della sapienza. Ramses II, "il figlio della luce", fu il più grande faraone egizio e l'uomo che impresse una svolta alla storia del mondo antico. Con questa meravigliosa narrazione - un caso editoriale senza precedenti - Christian Jacq ci fa calcare in modo appassionante la scena della sua vita. Grazie alle più raffinate conoscenze storiche e al tocco dell'immaginazione possiamo condividere le angosce e le speranze del grande faraone, soffrire con lui dei tradimenti e gioire delle vittorie, incontrare una schiera di personaggi indimenticabili: suo padre Sethi, la dolce sposa Nefertari, il poeta Omero, l'ebreo Mosè... Dall'iniziazione alle lotte per il regno, dagli amori per la concubina Iset ai pericoli corsi per il bene dell'Egitto: un'epopea, magica e storica, rivelata fino all'ultimo atto.

RECENSIONE:
Fin da piccola mi affascinava l'Entico Egitto e, crescendo questa mia piccola passione è rimasta. Ogni volta che sento nominare Piramidi, Egitto o Faraoni rimango folgorata, che sia una trasmissione televisiva o un libro, devo assolutamente farne parte. Cosi quando ho visto questa saga nascosta in una piccola bancarella, ho pensato deve essere mia, sopratutto perchè costa 10 euro.
Devo ammettere che le aspettative per Ramses erano mooolto alte...immaginavo un'opera d'arte ma devo ammettere a malincuore che questo libro mi ha fatto imboccare la strada del blocco del lettore. Per fortuna non l'ho attraversato perchè ho deciso di alternare questa saga con altri libri cosicché non mi blocco.
Forse questo libro non mi ha incollata alle sue pagine perchè funge da introduzione... la storia parla del giovane Ramses che viene istruito dal padre Sethi per imparare le fondamenta per essere il futuro faraone d'Egitto.
La trama in se per se è affascinante e pieno di intrighi (infatti Ramses dovrà affrontate tante prove, incontrerà nuovi amici e perderà molte persone care) però lo stile è molto piatto e questo ha reso la narrazione lenta.
Ad aver reso la storia banale sono stati i pochi colpi di scena...Anche se le ambientazioni e la descrizione di usi e costumi ti fanno venir voglia di viaggiare indietro nel tempo e vivere le stesse sensazioni dei personaggi, la mancanza di azione e troppi dialoghi hanno reso la trama banale. 
Spero solo che la saga migliori.

VOTI:
COPERINA:4/5
SCRITTURA:2/5
TRAMA:3/5
PERSONAGGI:4/5 ( ho adorato l'aggiunta degli animali domestici)

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso