Passa ai contenuti principali

Recensione Contact Saga: Fear di Eliana Fasani

 Buongiorno lettori,

oggi vi parlerò di un autrice che conoscerete di sicuro sul bookstagram: sto parlando di Eliana Fasani, autrice di Fear, un distopico YA post-apocalittico a dir poco stupendo.

Fear: Contact Saga eBook: Fasani, Eliana: Amazon.it: Kindle Store

AMAZON: https://amzn.to/3jHSnyE


TRAMA:

Se l’inaspettato stravolgesse d’un tratto la tua esistenza, a cosa saresti disposto per sopravvivere? A quali valori ti aggrapperesti e quali altri perderebbero invece d’importanza? Liz non si è mai posta domande del genere, perché dovrebbe? La sua vita è all’apparenza perfetta: ha una famiglia che la ama, buoni risultati a scuola ed è la più popolare del suo anno. Ma se accadesse l’impensabile? In un giorno come tanti altri, dal cielo arrivano gli “Esterni” e le loro intenzioni non sono affatto pacifiche. Persi i genitori, Liz dovrà fare una scelta: arrendersi agli invasori o lottare con tutte le sue forze nel tentativo di salvare il fratellino? Rassegnarsi vorrebbe dire diventare burattini nelle mani degli Esterni, mentre opporsi significherebbe combattere, resistere. Quale alternativa fa per Liz? Quella che potrà donare ancora un briciolo di speranza in ciò che resta dell’umanità? E, in tutto questo, fidarsi del misterioso Finn potrebbe essere la decisione giusta?


RECENSIONE:

Avete presente quei libri che vedete ovunque e che non vedete l'ora di leggere ma avete paura di rimanere delusi dal tanto hype che si costruisce intorno al romanzo? Ecco, io avevo paura che le mie aspettative fossero troppo alte ma sbagliavo di grosso. Eliana ha preso il mio cuore e lo ha gettato sotto un tir senza rimorso.

Questa storia è uno slow building: dà tempo al lettore di ambientarsi, di conoscere il mondo che lo circonda e di affezionarsi ai personaggi che ci vengono introdotti.

Il libro si incentra su Liz, una ragazza di diciassette anni, privilegiata, bellissima, con dei ottimi voti scolastici, una famiglia che la ama, un fratellino dolcissimo e tanti amici che riempiono le sue giornate. Ben presto la sua vita cambierà: la Terra verrà invasa dagli alieni ma non saranno loro a dar la caccia  agli umani (no, loro preferiscono starsene in cielo ad aspettare) bensì gli ibridi, assassini che hanno assunto le sembianze degli umani.

Liz si ritroverà a dover crescere il suo fratellino da sola, senza genitori, in un mondo dominato da esseri che vogliono mangiarla. Per fortuna, a farle da spalla, c'è Bonnie, la cagnolona più dolce del mondo, pronta a donare ai fratelli degli sprazzi di felicità in un mondo cupo, fatto di morte e terrore.


Ho amato la protagonista: è coraggiosa, peperina, fragile (anche se non lo dà a vedere) e forte, è disposta a rinunciare alla sua umanità per proteggere Liam e a rendergli questa nuova realtà meno traumatica possibile.

Il legame fraterno è il punto forte di questo romanzo: immenso e complicato.

Mi sono inebriata dei sentimenti di Liz, della storia, del woldbuilding...non riuscivo a staccarmi dalle pagine. Volevo sempre di più. 


Come dicevo prima è uno slow building. La caratterizzazione dei personaggi ti travolge per la loro intensità. Mi sono chiesta spesso: Come avrei reagito al posto di Liz? Avrei avuto la forza di rialzarmi e combattere? Avrei agito come lei?

Liz è perfetta nella sua imperfezione, nei suoi errori fatti in buona fede, nei suoi gesti eroici e nei suoi dubbi. Non è un personaggio che ha bisogno di un principe azzurro, ma, qualche volta, avere qualcuno che può confortarti, ascoltarti ed aiutarti, è sempre apprezzato.


In un mondo martoriato, è possibile trovare qualcuno che non abbia ancora perso del tutto la sua umanità, la solidarietà, l'empatia? 

Non vi dirò nulla su chi si presenterà più in avanti a Liz, lo farò scoprire a voi. Basta che sappiate che lo amerete alla follia, ne sono sicura.

La Fasani ha creato un distopico italiano degno di questo genere: angosciante, coinvolgente, complicato, autentico, vivido, incalzante e vero. 

L'autrice è stata molto brava, soprattutto nel descrivere i sentimenti umani. Mai avrei creduto che questo fosse il suo primo romanzo, la bravura di Eliana è senza eguali. (Possiamo farne un film?)

Inutile dirvi che non vedo l'ora di continuare la saga. Consigliato agli amanti della quinta stagione, Hunger Games e a coloro che amano questo genere letterario.

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso