Le Fiabe Di Beda Il Bado di J.K.Rowling





Titolo:Le fiabe di Beda il Bardo

Autore:J.K. Rowling
Pagine: 127
Prezzo: 10 euro
Editore: Salani








AUTRICE:
è nata nel 1965 a Chipping Sodbury, Gloucestershire, sud-ovest dell’Inghilterra. Insieme a sua madre, a suo padre e alla sua sorellina più piccola, Diana, si trasferì a Winterbourne, Bristol, e poi a Tutshill, vicino Chepstow. Scrive storie da bambina: a sei anni scrisse la storia di Rabbit, un coniglio malato di morbillo e a dodici scrisse un romanzo che parla di sette diamanti maledetti. Dopo aver studiato francese all’Università di Exeter, con un anno di studi a Parigi, traslocò a Londra per lavorare per Amnesty International come ricercatrice e segretaria bilingue. Fu in questo periodo che, sul treno tra Manchester e Londra, gli venne l’idea di scrivere un libro su un ragazzino che frequentava una scuola di magia. Quando arrivò a destinazione aveva già trovato abbastanza idee sui personaggi e su buona parte della storia. Iniziò dunque a lavorare a Harry Potter e la Pietra Filosofale durante le sue pause pranzo.

TRAMA:
Le ‘Fiabe di Beda il Bardo’ sono una raccolta di storie scritte per giovani maghi e streghe. Sono state popolari favole serali per secoli, perciò il Pentolone Salterino e la Fonte della Buona Sorte sono altrettanto familiari a molti studenti di Hogwarts quanto Cenerentola e la Bella addormentata nel bosco lo sono ai bambini babbani (non magici)… Siamo oggi lieti di pubblicare in questa sede i commenti del Professor Silente, insieme a una nuova traduzione del testo di Beda a cura di Hermione Granger. Confidiamo che le intuizioni del Professor Silente, che includono osservazioni sulla storia della magia, ricordi personali e informazioni illuminanti sugli elementi chiave di ogni fiaba, faranno apprezzare a una nuova generazione di maghi e di Babbani Le Fiabe di Beda il Bardo

Nessun commento:

Powered by Blogger.