Passa ai contenuti principali

Recensione Un romeo in blue jeans

 Buongiorno readers! Oggi vi parlo di un romance fresco e allegro direttamente dal mondo del selfpublishing. Si tratta di Un Romeo in blue jeans di Martina G. Daisy



Trama: Non c'è niente che non vada nella vita di Margherita Contini: un lavoro come maestra, una famiglia adorabile, un fidanzato apparentemente perfetto. È proprio quando Roberto, l'uomo che tutte le donne sognano, deve trasferirsi a Milano e la porta con sé che cominciano i guai. Grossi guai. Una nuova scuola, una nuova città e una classe di bambini dispettosi che adorano fare domande scomode. E non è finita! Il guaio più grande ha un nome, un nome bizzarro. Leone, psicologo scontroso, malizioso e tremendamente sexy che affianca la giovane maestra in cattedra. Margherita vorrebbe e dovrebbe stargli alla larga. Dovrebbe... perché da quel qualcosa di proibito e nascosto non riesce proprio a prendere le distanze. Tra figuracce, cadute di stile e di fondoschiena, battute al vetriolo e situazioni ambigue e peccaminose, riuscirà Margherita a scoprire cosa nasconde lo psicologo dagli occhi blu?

Recensione: Martina ha scritto un romanzo rosa di una freschezza incredibile, che ti lascia una bella sensazione di allegria e positività.
Sebbene talvolta abbia avuto la voglia di darle uno scrollone, Margherita, la protagonista, è un personaggio positivo, che impara nel corso della storia a (ri)conoscere se stessa e amarsi, arrivando a ritrovare fiducia nelle sue possibilità e capacità. Ad aiutarla in questo percorso c'è Leone, il sexy psicologo scolastico che l'affiancherà nella sua esperienza lavorativa nella nuova scuola.
Le dinamiche tra i due sono scoppiettanti fin da subito e regalano situazioni ironiche e imbarazzanti che sanno far sorridere, e talvolta ridere, il lettore.
La scrittura fluida, semplice e solare rendono la lettura non solo piacevole, ma una vera e propria coccola.
Ho adorato anche tutte le scene all'interno della scuola, dove Margherita ha a che fare con dei bambini fin troppo svegli e belli da vivere.
La storia d'amore cresce piano piano, coerente con quella che è la situazione di Margherita, già impegnata e ancora in balia della nuova vita che sta iniziando, e fa sospirare fino alla fine.
Leone è in assoluto il mio personaggio preferito, non solo perché bello e con una gran faccia tosta, ma perché positivo. Lui è il motore della presa di coscienza di Margherita, il suo più grande sostenitore e confidente. Un uomo buono, con un passato un po' burrascoso, che sa riconoscere la forza negli altri e che fa di tutto per far sì che anche loro la vedano. Splendido.

Nel complesso il libro è una bella ventata d'aria fresca, che consiglio se si cerca una bella storia romantica e divertente.


Buona lettura,
Roby 😊

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso