Passa ai contenuti principali

Recensione Il Numero Perfetto Di Megan Hart

Ciao a tutti, finalmente il 2017 sta per finire...Quest'anno è stato un anno duro,mi ha fatto affrontare tanti ostacoli e tante avversità....Ha donato gioia nella mia vita con la nascita dei miei due nipotini ma sopratutto per il mio cucciolo Thor...Mi ha fatta crescere, mi ha fatto maturare, mi ha cambiata...
Insomma con i suoi alti e bassi il 2017 svolge al termine...
Questa sarà la mia penultima recensione del 2017 poichè l'ultimo sarà "il Buio oltre la Siepe"..
Con il 2018 vorrei rivoluzionare il blog, vorrei aggiungere nuove rubriche e organizzare dei Giveaway. Cosa ve ne pare? Come saluterete il 2017? 




AUTRICE:
Megan Hart è un'autrice americana di romanzi romantici ed erotici. Hart si è interessato alla scrittura dopo aver letto il racconto di Ray Bradbury Homecoming . Mosso da questo lavoro, ha riscritto la sua versione e ha iniziato a creare storie.  È stata ispirata a scrivere professionalmente dopo aver letto The Stand di Stephen King. Dopo una lunga pausa Hart riprende a scrivere nel 1998, pubblicando il suo primo libro nel 2002. Vive in Pennsylvania con suo marito e con i suoi due figli.

TRAMA:
Tesla Martin scivola sensuale nella vita mentre al Morningstar Mocha, dove lei lavora, la gente va e viene senza sosta. Finché un giorno entra Meredith, forte, carismatica e sensuale, una vera ammaliatrice in grado di far confessare a chiunque i più intimi segreti. Tesla viene travolta dal vortice erotico di questa nuova amicizia, dove tutto sembra possibile, persino lasciarsi sedurre dal marito della sua nuova mentore, mentre lei sta a guardare. Piano piano nasce un triangolo che lascia il mondo fuori.

RECENSIONE:
Parlare di questo libro non è facile perchè è la prima volta che leggo di un intreccio amoroso con protagoniste due donne e un uomo..
Questa storia parla di ménage a trois, bisessualità, ma anche molto altro: affetti, famiglia, fiducia, rispetto ed amore. E’ il viaggio di Tesla, la protagonista. La seguiamo attraverso un ménage con una coppia di sposi, Meredith e Charlie, attraverso le sue amicizie di lunga data e le sue passate relazioni sessuali fino a scoprire un’ eroina che è uno spirito libero,sicura di sé, ma anche imperfetta e vulnerabile.

Tesla è una ragazza di ventisei anni che potremmo dire anticonvenzionale. Fin da piccola ha avuto un infanzia diversa...Di fatti tutte le estati andava con la famiglia al “Compound”, un ritrovo di hippy felici persi nei piaceri della vita,un luogo dove i figli venivano lasciati liberi di sperimentare e crescere senza tante regole. Ma puntualmente la vita tornava alla routine di una normale famiglia quando si era a casa. Tutto fin quando i genitori non si seperano e Tesla decide di scappare di casa, con suo fratello minore Cap,  per sfuggire alla nuova vita della madre . Non sapendo dove andare, chiede alloggio all'unica persona che la conosce veramente, colui con cui lei ha perso la verginità, Vic. 
E qui io ho pensato ma chi cavolo va a chiedere vitto e alloggio all'ex?
Comunque attraverso i continui flashback scopriremo che si, Tesla e Vic hanno consumato ma, con gli anni, Vic si è pentito di questo breve incontro sessuale, diventando così una figura quasi paterna per Tesla e suo fratello Cap. Ho letteralmente adorato la moglie di Vic perchè oltre che essere premurosa, una madre fantastica, dolce e sensibile, ha tanta ma tanta forza...infatti quando ha accolto in casa sua i due fratelli, conosceva perfettamente il passato del marito ma, nonostante tutto, ha amato Tesla come sua figlia e, durante la lettura ripete più volte che è grata di averla in casa perchè senza di lei non ce lo avrebbe fatta.

Tornando al ménage à trois vi presento le due basi della piramide, la coppia per eccellenza, Meredith e Charlie.
Meredith: cliente del Morningstar Mocha (il locale dove lavora Tesla), è una giovane donna curiosa di ascoltare le storie che la gente non vorrebbe mai raccontare. Inizialmente la conosciamo come una donna felice, divertente e sensuale ma, presto scopriremo che non è tutto oro ciò che luccica...è la manipolatrice della storia, è egoista e superficiale, capricciosa ma sopratutto insaziabile...
Appena scopre le esperienze sessuali di Tesla, le chiede una cosa alquanto bizzarra...vuole che lei faccia sesso con suo marito.
Charlie: è il marito di Meredith, maestro di geografia della quarta elementare lo conosceremo come un uomo educato, timido ma sopratutto lo zerbino della moglie. Inizialmente non mi è piaciuto affatto perchè l'unica cosa a cui pensava era di rendere felice la moglie tralasciando i propri sentimenti o doveri...però ben presto ci sarà l'evoluzione e la sua crescita emotiva...

Tutto inizia con la dinamica di coppia a tre, ovvero Charlie-Meredith Charlie-Tesla ma mai Meredith-Tesla fin quando poi la convivenza le porta a provare anche questa parte del menagè. Ben presto però avviene una rottura...Meredith piano piano diventa sempre più spregiudicata e insaziabile, cosi Charlie si ritrova sempre più innamorato di Tesla, la quale lo ascolta, lo conforta e lo riassicura sempre...

Pur non amando proprio il genere va dato merito alla Hart di essere capace di riuscire a tratteggiare benissimo tutti i suoi personaggi, portandoti ad amare o odiare essi a seconda dei casi...è riuscita a costruire una storia che per quanto discutibile, ti attira e ti intriga e poi che dire il finale mi è piaciuto particolarmente, forse è stato quello a farmi ricredere su tutto il romanzo..

Dunque consiglio questo libro a coloro che amano leggere qualcosa di diverso, agli appassionati di questo genere ma sopratutto a coloro che vogliono leggere qualcosa che sia fluido.

VOTI:
COPERTINA:5/5
TRAMA:2/5 (non ha una vera e propria trama)
PERSONAGGI:3/5
SCRITTURA:5/5





Commenti

  1. Come nel caso, il quadrante bianco chiaro e arioso dello Sternglas replica omega Zirkel è nettamente minimale, permettendo ai dettagli fini del design di risplendere. Ogni elemento replica cartier esiste in equilibrio visivo, distribuendo uniformemente il peso visivo su tutta la superficie. Ad esempio, la lancetta orologi hublot replica dei minuti della levetta nera è leggermente più stretta della lancetta delle ore, impedendo alla audemars piguet replica prezzo lancetta dei minuti più lunga di sopraffare visivamente la sua controparte più corta. Allo stesso modo, la lancetta dei secondi è ancora più stretta, preservando orologi panerai replica sia il bilanciamento visivo che la sottile indicazione della funzione per lo spettatore. Con rolex replica una traccia dei minuti esterna elementalmente semplice che occupa un minimo di spazio sul quadrante, l'occhio orologi replica è attratto dal carattere nitido e modernista dei numeri delle ore. Un ulteriore equilibrio viene mantenuto anche replica rolex con l'aggiunta di una finestra della data alle 6, con un accurato dimensionamento del testo del quadrante repliche rolex. Con un trattamento più audace per l'emblema Sternglas stampato alle 12 rispetto allo script "Automatik" alle 6, l'aggiunta di imitazioni rolex una finestra della data discreta in basso aggiunge appena il peso sufficiente per uniformare il carico visivo.
    La Sternglas rolex falsi Zirkel è alimentata da un collaudato movimento automatico Miyota 9015, decorato con un rotore personalizzato Rolex replica firmato e Côtes de Genève attraverso la piastra principale e il ponte di bilanciamento. Il movimento offre prestazioni solide, con una riserva replica Rolex di carica di 42 ore e una precisione di -10 / + 30 secondi al giorno.

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te