Passa ai contenuti principali

Recensione Il Libro Delle Verità Nascoste Di Amy Gail Hansen

Buon Pomeriggio a tutti,
oggi vi parlo di un libro che ho preso non molto tempo fa tramite uno scambio. Devo essere onesta, non ho letto la trama sono andata ad intuito vedendo la copertina. 
Non mi sono pentita della scelta anche se non è veramente il mio genere 😆


AUTRICE:
Nata nella periferia di Chicago, Amy Gail Hansen ha trascorso la sua prima infanzia vicino a New Orleans. Ha conseguito una laurea in inglese presso il Carthage College di Kenosha, nel Wisconsin. Ex insegnante di inglese, lavora come giornalista e giornalista freelance nella periferia di Chicago, dove vive con il marito e tre figli. The Butterfly Sister è il suo romanzo d'esordio.

TRAMA:
Ruby vuole solo dimenticare. Vuole solo cancellare l'ultimo anno al Tarble College e nascondere nel profondo quel segreto che non ha confessato a nessuno. Eppure, quando crede che il peggio sia alle spalle si ritrova tra le mani il libro da cui tutto è cominciato. Il libro che custodisce le ombre del suo passato. È all'interno di una valigia: il bagaglio di Beth, una compagna di college che da pochi giorni è scomparsa. Ruby non poteva immaginare che "Una stanza tutta per sé" di Virginia Woolf riuscisse ancora a toccare le note più recondite della sua anima. A riportarla faccia a faccia con le sue paure. Ma lei è l'unica a conoscere il suo fascino oscuro. Tra quelle pagine ha visto crescere un'ossessione per le scrittrici suicide, donne fragili che si sono abbandonate al gesto più estremo. Un'ossessione che giorno dopo giorno l'ha avvicinata sempre più a Mark, il suo professore di letteratura. Eppure Ruby non può lasciare che quest'incubo si impadronisca di nuovo di lei, proprio ora che Beth è sparita. Deve cercarla. La ragazza sa che c'è solo un luogo che racchiude tutte le risposte. L'ultimo posto in cui vorrebbe tornare: Tarble, la sua università. Lì dove ha imparato che ciò che conta è essere i migliori, a qualunque prezzo. Lì dove misteriosi tentativi di suicidio le parlano di un destino a cui è difficile sfuggire. Lì dove, nel silenzio degli antichi e bui corridoi, ogni traccia riconduce a quel libro su cui c'è ancora molto da svelare. Perché dietro un animo fragile può celarsi un grande coraggio...

RECENSIONE:
Ruby è una giovane donna schiva,riservata e bella. Frequenta l'Università "Table College" è una studentessa modello con una spiccata intelligenza e una smania per i libri (sopratutto quelli della Wolf e la Plath).
Ma cosa accade a questa esemplare ragazza?
Un giorno le viene recapitato una valigia appartenente a Beth, una compagnia d'università. La giovane ragazza non comprande ciò che sta accadendo, la valigia era di Beth non sua, allora perchè le è stato recapitato a lei? 
Ruby ha faticato tanto per cercare di dimenticare il suo passato, passato che ancora oggi pesa sulle sue spalle come un macigno, passato che di punto in bianco torna a bussare alla sua porta sotto forma di quella valigia. Cercando di riconsegnare il bagaglio al legittimo proprietario Ruby scopre che la sua ex compagna del college e’ misteriosamente scomparsa.
Da questo momento non sa quello che fare, non sa se vuole andare a fondo di questa faccenda perchè vorrà dire far riemergere il suo passato ma la tentazione è troppo forte...apre la valigia e dentro cosa trova? un libro con delle annotazioni laterali...il libro dove tutto ha avuto inizio l'anno prima, e che l'ha spinta a compiere un gesto disperato...
Iniziamo allora, parallelamente, a rivivere il passato di Ruby, quando era al college, appassionata e tanto attratta da quelle scrittrici suicide per le quali faceva ricerche, leggeva e studiava così tanto. Il suo passato quando era innamorata del suo professore e aveva vissuto dei momenti tanto felici da fare quasi male, da portare alla follia. Ruby decide di tornare a Tarble e qui rivede le amiche del passato, si confronta faccia a faccia con le sue paure e i suoi ricordi e fa nuovi incontri che diventeranno dei punti di riferimento. Allo stesso tempo indaga sulla scomparsa di Beth...Riuscirà a rimettere ogni tassello al suo posto, sconvolgendo così il lettore...

Ho apprezzato moltissimo questo libro perchè oltre ad avermi sconvolta totalmente, mi ha fatto pensare...l'autrice è stata in grado di toccare punti molto sensibili quali gli effetti dello stress sulle persone fragili, le conseguenze di un cuore infranto e infine l'essere sull'orlo del baratro..  Pensavo che i gialli parlassero di omicidi e della risoluzione del caso ma mi sbagliavo...poichè per risolvere questo caso la protagonista ha dovuto intraprendere un percorso di accettazione di se stessa e di perdono.

Figura fondamentale ma da me odiato è Mark, il professore di cui si infatuata la giovane donna. L'ho odiato fin dalla sua comparsa... è un doppiogiochista, manipolatore,arrogante e ipocrita.. è riuscito a plasmare la mente di Ruby, spremendola come un limone e gettandola via quando non le serviva più.

Amy Gail Hansen inchioda il lettore nel suo mondo fatto di maschere e illogicità, senza avvertirlo, tessendo intorno a lui una ragnatela di parole e intrighi.

Consiglio il libro a coloro che amano questo genere letterario, a coloro che amano le tematiche forti come l'amore, la depressione, il suicidio, la paura e la forza di affrontare i propri demoni..

VOTI:
COPERTINA:5/5
TRAMA:5/5
PERSONAGGI:3/5
SCRITTURA:5/5

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te