Passa ai contenuti principali

Recensione Quel Desiderio Che Sa Di Cielo Di Alessandra Loreti e Chiara Topo

Buona sera a tutti, 
finalmente esce la recensione di questo magnifico,splendido e sorprendente gioiello!


AUTRICE:
Grafica, illustratrice, scrittrice esordiente, appassionata di life coaching e formazione, ama tutto ciò che sia attinente al mondo dell’arte e della comunicazione. La sua passione artistica l'ha portata negli anni a formarsi in ambiti diversi: si è qualificata come operatrice grafica pubblicitaria al liceo e continuato il percorso specializzandosi come graphic designer presso l’Accademia di Arti e Nuove Tecnologie. Successivamente si è formata come illustratrice presso la Scuola Internazionale di Comics. Qui ha seguito anche un corso di fumetto e uno di scrittura creativa. A Novembre 2016 è uscito il suo primo libro “Quel desiderio che sa di cielo”, autoprodotto, e disponibile da novembre 2017 in versione ebook sullo shop di Geeko Editor.

TRAMA:
La vita caotica di una giovane (e piuttosto ansiosa) illustratrice di moda prende forma tra le pagine di un diario. Un percorso alla riscoperta di sé raccontato attraverso parole e disegni.

RECENSIONE:
La storia si incentra Cassandra, una giovane donna che lavora come illustratrice di moda e ambisce a lavorare per una rivista di moda americana.
La sua vita non è perfetta...nonostante la sua determinazione e la sua forza, qualcosa cambia...viene lasciata dal compagno dopo 7 anni di fidanzamento...
Inizia cosi il suo percorso con un life coach Manuel, il quale le suggerisce di scrivere un diario per scrivere le sue emozioni, le sue sensazioni, i suoi pensieri,la sua vita, insomma di esternare i suoi sentimenti.
Nel diario, Cassandra racconta le sue giornate e anche i problemi di cuore. Non riesce a dimenticarsi del suo ex ragazzo Andrea ma il destino ha in serbo qualcosa per lei... 

Questo libro si legge nel giro di un ora ma ne vale veramente la pena...è un libro che ti tiene letteralmente incollato alle pagine... è un libro che parla di sogni,di speranza,di paure e di incertezze...parla della rinascita di una giovane donna e del suo percorso per reclamare se stessa...parla di frustrazioni e insicurezze...insomma Alessandra è stata un genio a scrivere questo libro sotto forma di diario, perché? perché come ben sappiamo, il diario (scusate la ripetizione) ha la peculiarità di permettere al lettore di rispecchiarsi in alcune pagine ma, sopratutto avvicina il lettore alla protagonista...riusciamo a conoscerla a fondo,soffriremo con lei, tiferemo per lei ma sopratutto rideremo con lei...

Ho amato il gioco del destino che si presenta in questa piccola perla, una frase che vedremo fin dalle prime pagine, una frase che aiuterà la nostra giovane donna nel suo percorso...Nulla accade per caso..Questa è la frase che seguirà Cassandra nel suo tragitto..questa è la frase che ci insegna che non bisogna mai mollare, ci insegna a stringere i denti, a non farci spaventare dagli ostacoli o dagli imprevisti...bisogna essere come una fenice, rinascere dalle ceneri più forti e più sicuri di prima...se penso a questo libro, direi che Cassandra è la rappresentazione della Fenice, è stata piegata e spezzata ma in una forma migliore... 

Un'altra cosa che ho apprezzato, oltre alla forma del diario, è stata la scrittura...non è per niente pesante anzi l'ho trovato scorrevole, delicata ma sopratutto molto dolce, di quella dolcezza che si assapora piano piano e lascia nel cuore una nota d'amore...

Aggiungo l'ultima cosa: ho amato le illustrazioni di Chiara! hanno arricchito in meglio questo libro e poi sono di una bellezza allucinante, sono in grado di trasmetterti al meglio le parole di Alessandra...sono veramente bellissime! Quindi complimenti Chiara, continua cosi: continua ad amare incondizionatamente l'arte e non smettere mai di crederci!

Grazie Alessandra per aver scritto un libro cosi bello e sopratutto grazie per i bellissimi pensierini! Spero che continuerai a scrivere! Non smettere mai di credere in te stessa 💓


VOTI:
COPERTINA:5/5
TRAMA:5/5
PERSONAGGI:5/5
SCRITTURA:5/5

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te