Passa ai contenuti principali

Recensione I figli di Darwin

 Buongiorno readers! Come state? Oggi torno, dopo mesi, con una recensione a cui tengo particolarmente. Il romanzo è "I figli di Darwin" dell'autrice Giulia Esse, edito Plesio Editore.



Trama: Quando i Conservatori riescono ad abolire i trattati di Darwin alla Royal Society, per Demetrius Howell è chiaro che il futuro di Londra è destinato al regresso. Stanco della situazione e deciso a lottare per salvare le persone che ama, scopre l’Ordine del Ramo Rosso, che cambierà il corso della sua vita introducendolo in un mondo fatto di misteri, cospirazioni e lotte segrete combattute nel nome della sua città.

Quella notte, per la prima volta, 
Demetrius sognò. 

Recensione: Giulia Esse è, per me, una continua sorpresa. Dallo storico al fantasy orientale, arrivando fino allo steampunk ha sempre saputo come affascinarmi e stupirmi. Fino a ora ho letto tutti e quattro i suoi romanzi e ogni volta ho riconfermato il mio amore per la sua penna e la stima verso di lei.
La stessa cosa è accaduta con I figli di Darwin, romanzo in bilico tra lo storico e lo steampunk, che mette in scena lo spettacolo della mediocrità. Alt, non lasciatevi ingannare dalle parole, perché è uno spettacolo stupendo. Almeno, lo è stato per me.
In una Londra fumosa, in lotta tra il progresso spinto dalle teorie di Darwin e il rifiuto per il moderno dei Conservatori, spicca (per modo di dire) Demetrius Howell, il nostro protagonista. Howell è uno dei personaggi più particolari di cui abbia mai letto. Un protagonista che non ha niente di speciale: uno scienziato mediocre, un amico privo di entusiasmo, un uomo immobile davanti alla vita che gli scorre accanto senza che lui faccia davvero nulla per parteciparvi. Fino a quando i Conservatori non irrompono in quella sua monotonia, cercando di togliergli l'ultima cosa che sembra interessarlo, anche se non ha mai avuto risultati degno di nota: la scienza.
"Ottimo, allora lotterà per essa!" direte voi... ehm, ni. Demetrius anche in questo caso non prenderà una vera posizione, non per un impeto di passione. Ma sì, lotterà per la scienza e per la libertà e lo farà accanto a una società segreta e a personalità schiaccianti, indimenticabili, forti e intense. E nonostante questo, nonostante la sua "piccolezza" a confronto con le persone che lo circondano, Demetrius spicca proprio per la sua mediocrità. L'uomo comune, con più difetti che pregi, privo di eroiche caratteristiche, spento e stanco trova, in questo romanzo un riscatto tutto suo, dove dimostra che non serve essere eroici per essere gli eroi della storia.
Ho adorato questo romanzo, ne ho amato il mistero che muove i fili di tutta la narrazione, ne ho amato l'atmosfera, i personaggi, le interazioni...

Giulia si conferma essere un'autrice capace di orchestrare storie di grande impatto, con intrecci sempre ben costruiti  e con una narrazione elegante e sublime.
"I figli di Darwin" mescola elementi storici reali a figure romanzata, con quei dettagli steampunk che per me sono sempre quel "qualcosa" che dà un tocco di forza e mistero in più.

Decisamente consigliato a chi ama le storie dove azione e introspezione trovano lo stesso spazio e dove la riflessione non si ferma alle pagine, ma spinge il lettore a farsi domande.

Nota personale: Ezra! Quanto ho amato Ezra!!!

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te