Passa ai contenuti principali

Recensione Beastly Di Alex Flinn

Ciao Lettori, come state?
Oggi vi parlo della lettura del mese del Booksaddictedclub. Per il mese dell'amore abbiamo scelta come tema Romanzo Rosa con un piccolo dettaglio....L'autrice o l'autore deve essere Americano.
Io ho scelto Beastly di Alex Flinn..perche? Beh perchè sono un inguaribile romantica e perchè amo tutti i romanzi rivisitati dei cartoni Disney, sopratutto quelli della Bella e la Bestia 😍


AUTRICE:
Nata a Glen Cove, nello Stato di New York, è cresciuta tra le città di Syosset e MiamiFlorida, dove attualmente vive con il marito e le due figlie. Già a cinque anni ha l'obiettivo di diventare una scrittrice e si sforza di scrivere articoli per riviste come "Highlights", ma non vengono mai pubblicati. A dodici anni si trasferisce in un sobborgo di Miami, Palmetto Bay, dove ha difficoltà ad integrarsi con i nuovi compagni di scuola. Questo argomento le dà lo spunto per molti suoi libri, in particolare per "Breaking Point". Si diploma alla "Miami-Palmetto High School" e prende parte ad un progetto artistico chiamato "PAVAC" (Performing And Visual Arts Center), altra fonte di ispirazione per i suoi scritti, in particolare per "Diva". Successivamente si laurea presso l'University of Miami con specializzazione in canto lirico, per poi frequentare una scuola di legge, campo in cui lavora per dieci anni, prima di dedicarsi esclusivamente alla scrittura.

TRAMA:
Kyle Kingsbury, ricco, bello e popolare si prende gioco di una ragazza piuttosto bruttina della sua classe di nome Kendra, che in realtà è una vera e propria strega in incognito. Lei allora lo maledice per la sua cattiveria, tramutandolo in una bestia; gli concede però due anni per rompere l'incantesimo, perché pochi istanti prima di trasformarsi, Kyle compie un atto di gentilezza, donando alla ragazza della biglietteria una rosa che la sua partner si era rifiutata di indossare per il ballo. L'unico modo di rompere l'incantesimo e ritornare alla sua bellezza è per Kyle amare ed essere corrisposto.

RECENSIONE:
Questo libro è dedicato a coloro che credono alla magia, a coloro che credono alle favole e a coloro che sanno andare oltre le apparenze fisiche di una persona.

Queste sono i tre nuclei centrali di questa rivisitazione, in chiave moderna, della Bella e la Bestia.

La Bestia di questa storia è Kyle, un giovane studente della Tuttle. Adorato da tutti per la sua straordinaria bellezza, passa le sue giornate con i suoi "amici" a prendersi gioco di coloro che sono economicamente e fisicamente inferiore a lui. 
La sua esistenza è dettata dalla rabbia, dalla tristezza e dalla solitudine, tutto questo a causa di suo padre assente, un padre narcisista, un uomo che è convinto che solo coloro che sono esteticamente belli faranno carriera e dunque potranno valere qualcosa.

Solo una ragazza affronterà "il principe della scuola" facendogli notare che non sono solo importanti la bellezza fisica e i soldi ma c'è anche dell'altro. Sentendosi offeso e giudicato, decide si attenuare una vendetta: far credere a Kendra che andrà al ballo con lui, ma in verità, quando lei si presenterà all'evento, Kyle la umilierà davanti a tutti, facendola sentire ancora più insignificante di quanto il protagonista non pensa già che lei sia.
La sua vendetta procede a gonfie vele, Kendra ha abboccato e lui, in realtà, al ballo ha invitato quella che ben presto diventerà la sua fidanzata: una ragazza da un bell'aspetto, ma vuota e finta interiormente, esattamente ciò che Kyle è e che vuole al suo fianco. 

Arrivati al ballo, Kyle dona una rosa bianca a Sloane ma lei non lo accetta, umiliata perchè lui non le ha donato un'orchidea, getta il fiore per terra. Da quello stesso fiore, cadono due petali, a causa di Kyle e Sloane che lo getteranno per terra. Il protagonista raccoglie quei petali e se li infila in tasca, non trovando altro posto in cui lasciarli. Quel gesto, salverà la vita di Kyle.
Frustrato per l'evolversi della serata, nota una ragazza dai capelli rossi, lentiggini, occhiali ma dallo sguardo penetrante che cerca qualcuno che la aiuti...decide così di donarle la rosa bianca, un gesto che mai avrebbe pensato di fare, un gesto che cambierà la nostra giovane Bella.

Al ballo incontra Kendra ma come da accordi Sloane la aggredisce dicendole che è patetica perchè ha pensato che uno come Kyle avrebbe portato una ragazza brutta e strana come lei al ballo. La nostra giovane strega rimane impassibile perchè più tardi gli impartirà una lezione importante...la bellezza non è tutto nella vita...

<<Due petali, due anni per trovare una persona che guarderà al di là della tua repellenza e saprà vedere qualcosa di buono in te, qualcosa da amare. Se ricambierai il suo amore  e se lei ti bacerà per dimostrarlo, l'incantesimo sarà rotto e tu tornerai a essere bello. Altrimenti resterai per sempre una bestia.>>

Così Kyle si trasforma in un mostro e così inizia l'avventura del nostro giovane principe.

Chi sarà la Bella della storia? Riuscirà a spezzare l'incantesimo? Alex Flinn resterà fedele alla finale della classica favola oppure ribalterà la storia?

Andiamo alla parte tecnica:

I personaggi che ho amato tantissimo sono stati Will (il professore cieco che insegnerà Adrian-la bestia-la lettura) e Magda (la cameriera fedele della casa), personaggi che si sono sovrapposti a Lumière (il candelabro saggio e dispensatore di consigli) e Mrs. Bric (la teiera, materna e dolce) del film della Disney. 

Il personaggio che ho odiato è stato Kyle, troppo straffottente per i miei gusti, per quanto riguarda Adrian molte volte avrei voluto passargli un ceffone mentre altre volte avrei voluto donargli un abbraccio affettuoso.

La scrittura è molto fluida e molto fresca, in alcuni parti l'ho ritenuto troppo semplice ma mai superficiale. Ideale per coloro che vogliono tornare a sognare ma anche a coloro che sono nostalgici della Bella e la Bestia.

Lo consiglio veramente a tutti, sopratutto per coloro che vogliono leggere qualcosa di romantico (ma non troppo) nel mese dell'amore.

VOTI:
COPERTINA:5/5
TRAMA:5/5
PERSONAGGI:4/5
SCRITTURA:4/5




Qui sotto vi lascio l'elenco dei profili instagram delle ragazze del Books Addicted Club:
Fallin books 75
Book is life originals
A book for a dream
Ale love books
Ale.books


Commenti

  1. Ciao! Mi ispira molto questo libro! E' in italiano?

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te