Passa ai contenuti principali

Recensione Unika La Trilogia di E.J.Allibis

Buon pomeriggio readers, 
come state?
io finalmente meglio e, per inaugurare la mia buona guarigione, questa settimana usciranno tanteeeee recensioni!!

Iniziamo con La trilogia di Unika.

AUTORE:
E.J. Allibis non ha fissa dimora e vive di emozioni senza tempo tra gli orizzonti del mondo. La Fiamma della Vita, il primo atto della saga di UNIKA, è la sua opera di esordio.

TRAMA:
➽LA FIAMMA DELLA VITA
La vita tranquilla di tre ragazzi quindicenni viene sconvolta da una serie di fatti misteriosi. L’incontro con un singolare professore di teologali mette a conoscenza dell’incredibile ragione di quanto sta accadendo: uno di loro è un angelo e non lo sa. Soprattutto, non sa di custodire segretamente nel cuore “la Fiamma della Vita”, una delle due entità fondamentali che consentono di governare l’universo. Ma quale dei tre ragazzi è l’angelo? Qual è la sua storia? E quale sarà il suo destino? Mentre si rendono conto che quella che si è scatenata intorno a loro è una vera e propria caccia, vengono rapiti da due strane creature che li conducono in un mondo a parte, situato in un’altra dimensione: quella di Sefira, la meravigliosa valle dove vivono gli angeli. A Sefira, i ragazzi avranno finalmente modo di scoprire chi di loro custodisce la Fiamma della Vita. Conosceranno quindi il mondo degli angeli e saranno coinvolti nell’incredibile e misteriosa storia di Unika, l’affascinante angelo guerriero sacrificatosi per il bene dell’umanità. In un avvincente susseguirsi di coli di scena, vivranno un’esaltante avventura che si concluderà con l’Adlivun, l’epica battaglia tra il Bene e il Male dall’esito incerto e dal finale imprevedibile.

➽L'ULTIMA PORTA
12.500 anni fa la fine di un sogno irraggiungibile sconvolse Sefira e il mondo degli uomini. Solo quattro creature erano a conoscenza di quel segreto. Una di loro fu investita dalla catastrofe. Altre due lasciarono che il rancore le dividesse per sempre. L'ultima si sacrificò per salvare il futuro ed evitare che l'odio travolgesse ogni cosa. Dopo millenni, uno di quegli spiriti decide di ripercorrere il passato per dare un corso diverso alla storia. Con estrema scaltrezza e desiderio di vendetta riporta alla luce tre passaggi segreti, le Porte che col legavano Sefira alla Terra. Il piano è perfetto, ma un imprevisto innesca un sistema di distruzione irreversibile che catapulta tutti allo stesso pericolo di millenni prima. Per bloccare il meccanismo è necessario recuperare tre chiavi nascoste in luoghi lontanissimi e impervi. In quarantotto ore. Alcuni angeli e pochissimi umani possono cambiare il destino ed evitare l'estinzione degli uomini. È corsa contro il tempo, in un crescendo di emozioni e colpi di scena, tra il Monte Kailash in Tibet, la Piramide di Giza in Egitto, l'Isola di Pasqua nell'Oceano Pacifico. E quando uomini e angeli perderanno ogni speranza di fronte al cataclisma di dimensioni bibliche che sta per spazzare via il mondo, ancora una volta la verità prenderà il sopravvento e farà luce sull'ultimo mistero. 
Età di lettura: da 14 anni.

➽IL CAPITOLO SEGRETO
Il terzo libro della saga di Unika, Il Capitolo Segreto, svela i misteri e racconta il dramma che ha dato origine alla storia. 12.500 anni fa. Un salto nel passato, prima che tutto accadesse.
Prima che Unika si sacrificasse, prima dell’Adlivun, prima della chiusura delle Porte, Metatron inseguiva il sogno di fare avvicinare gli uomini agli angeli. E un angelo venne mandato sulla Terra per accelerare l’integrazione. Quattro popoli diversi ma ugualmente orientati all’evoluzione ascoltarono le sue parole e lo seguirono fino ad arrivare a uccidersi per dimostrare la loro superiorità e dominare l’uno sull’altro. Quel sogno si trasformò nell’incubo che divise Sefira e segnò per sempre l’esistenza del genere umano. Tra i fuochi dell’odio, una donna si immolò per fermare la guerra e dal dolore nacque un amore impossibile ma fortissimo, capace di travolge ogni cosa, anche le regole del creato.
Una storia drammatica, guidata da un destino implacabile. Amore, morte, sofferenza e coraggio si mescolano e si impossessano degli animi, e quando l’inevitabile diventa tragedia, nelle ultime lacrime si specchia la prima scintilla del nuovo sogno.

Quando Unika non immaginava di avere un segreto da proteggere.
Quando Ophidiel era il capo degli Angeli Guida.
Quando Metatron aveva un fratello.
Quando Yesod non era un Drago.
Quando Mizar non aveva compiuto la sua scelta.
Quando Basathiel amava Aqua di un amore al di là di ogni confine.
Quando Unika e Uniko non esistevano.
Quando i sogni potevano ancora realizzarsi.
Quando nessun angelo si era mai innamorato di un essere umano.
 


RECENSIONE:
Premetto che ho amato i tre libri, i primi due un pò di più rispetto all'ultimo per il semplice motivo che nei primi due c'è la storia effettiva mentre, nell'ultimo libro, c'è una spiegazione di ciò che è accaduto 12 mila anni prima...

Mi spiego meglio:
Fino al secondo volume non ho nulla da dire, molto scorrevole, la storia fila ed è anche avvincente, ricca di emozioni che si confondono tra di loro e si uniscono, delimitando un confine sfocato tra bene e male, che sono due facce della stessa medaglia.

Alla fine del secondo volume, poi, la trama raccontata prima si conclude delimitando un finale che lascia con l'amaro in bocca, ma che comunque è molto originale e innovativo. Pensavo che si sarebbe esteso all'ultimo Capitolo ma non è cosi...

Ho apprezzato molto il terzo capitolo di questa saga perchè è stato un approfondimento dettagliato della storia...Ho odiato Ophidiel fin dal primo libro ma mi sono smentita tanto che non riuscivo a lasciarlo andare, ho capito il suo punto di vista e, sinceramente avrei reagito come lui.... Avrei messo la salvezza del mio mondo dinanzi a tutti fregandomene delle conseguenze...

Avrei preferito che ci fossero meno descrizioni poichè hanno rallentato un pò la storia e, avrei preferito che alla fine ci fosse un capitolo finale dedicata a Unika e Uniko...

Una cosa che ho apprezzato molto sono stati i vari messaggi che ci ha voluto trasmettere questo libro: di fatti si basa sull'amore, l'amicizia, la fiducia in se stessi, negli altri e, sopratutto nel futuro. Ci insegna l'importanza del genere umano e, sopratutto la bellezza della Natura.

Nonostante io abbia sentito cose più negative che positive su questo libro, devo dire a me è piaciuto. Ripeto l'autrice dovrebbe migliorare la costruzione delle frasi e scrivere un discorso un pò più lungo; dovrebbe cancellare alcune descrizioni perchè rendono il libro ripetitivo e, sopratutto dovrebbe aggiungere un paio di discorsi diretti di più.

Comunque io sono una fan di angeli e demoni quindi il libro mi piace 😁😁


VOTI:
SCRITTURA: 2/5
TRAMA:3/5
COPERTINA:5/5
PERSOMAGGI:4/5

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te