Passa ai contenuti principali

Recensione "La formula dell'attrazione" di Paola Chiozza

Buon pomeriggio amici,

oggi Roberta ci parlerà della sua ultima lettura: la formula dell'attrazione di Paola Chiozza.



Siamo polvere di stelle che studia le stelle. Siamo il tentativo dell'universo di comprendere se stesso.                                                                                                                                                     Carl Sagan 

Trama:

Venere in acquario? Luna nella terza casa? Rebecca Pennington non crede nelle stelle, ma ci lavora. È ingegnere aerospaziale, risolve il Cubo di Rubik in sette secondi e nella vita ha una sola certezza matematica: odierà in eterno Chase Reeve Goldsmith. Poco importa che lui sia l'uomo più sexy, ricco e intelligente che abbia mai conosciuto, sarà sempre il suo peggior nemico. E non solo: Rebecca si prenderà la sua rivincita, perché l'azienda in cui lavora sta per ottenere un contratto storico con la NASA, battendo il progetto di Chase. Tutto bellissimo. Peccato che l'accordo vada in fumo all'ultimo minuto. 

Per Chase Reeve Goldsmith il cielo non è un limite, ma il punto da cui guardare la Terra. A soli  trentaquattro anni è arrivato in alto, in tutti i modi possibili. È il CEO dell'agenzia aerospaziale che si è appena aggiudicata il contratto con la NASA, è miliardario, è un genio irresistibile e - Dio, questo è meraviglioso – ha appena soffiato la vittoria da sotto il naso della sua peggior nemica: Rebecca Pennington. Sarà lui a spedire un razzo su Marte, non la ragazza che al liceo gli ha portato via tutto. 

Chase è convinto che sia finita così, ma non ha fatto i conti con Rebecca che, con un piano ben architettato, decide di farsi assumere dalla sua agenzia per riprendersi ciò che lui le ha rubato. Lavorare insieme non sarà facile... sarà un massacro! 

Chase è abituato a dare ordini e avere persone che li eseguono senza fiatare, peccato che Rebecca non si faccia comandare da nessuno. Lei ha intenzione di essere la sua spina nel fianco, lui di renderle la vita un inferno. 

Quando l'attrazione non è più solo una formula fisica, ma passione incontrollata... sarà amore o sarà una guerra stellare? 

«Sovvertirò tutte le leggi della fisica per averti, e se non dovesse bastare cambierò ogni fottuta formula.» 


Recensione: 

Paola Chiozza ha la penna giusta per me: frizzante, fluida, spesso ironica e con quella punta di acidità che adoro. Leggere i suoi romanzi è un po' come tornare a casa dopo una giornata di mer*a è trovare il bagno caldo e un cocktail ad aspettarti. 

E così è stato anche questa volta, con la storia di Chase e Rebecca. Due cervelli di quelli rari, geniali; due cuori grandi che tengono nascosti e... un passato da rivali che non sembra volergli dare tregua. Già, perché quando entrambi si trovano all'apice delle loro carriere, pronti per realizzare il sogno di una vita, il destino ci mette lo zampino e li rimette entrambi sulla stessa strada. Inutile dire che saranno scintille, in tutti i sensi. Perché questi due si sfidano e prendono in giro, 

tanto quanto si desiderano. E, credetemi, è impossibile ignorare l'attrazione tra loro. L'universo e le stelle come sfondo meraviglioso e affascinante alla loro storia. Una calamità che li attrae e che li porta a impegnarsi fino allo stremo per poter raggiungere quella volta celeste che veglia su tutti, piena di segreti. E così, mentre il progetto aerospaziale più ambizioso di sempre li vede alleati, segreti e vecchi rancori ostacolano quello che, da subito, si capisce essere un sentimento forte e totalizzante. Non aggiungi altro, per non fare spoiler, se non che ho apprezzato l'evolversi del loro rapporto, questo aprirsi piano piano, misurarsi... mi ha permesso di affezionarmi a Chase e Rebecca ed emozionarmi con loro. Unico "pecca", ma questo a mio parere personale, ci sono troppe battute legate al loro ambito lavorativo, spesso così specifiche da non risultare subito comprensibile al lettore. Lo studio meticoloso che c'è dietro a questo romanzo è tangibile e si sente in ogni pagina, ma forse avrei rilegato la cosa nei momenti di lavoro 

e basta, per rendere più accessibile a tutti certi scambi di battute tra i protagonisti. 

Detto questo, libro assolutamente consigliato, che alterna con un ritmo ben bilanciato risate ed emozioni e sa catturare l'attenzione del lettore. 

Commenti

Post popolari in questo blog

Segnalazione the Magician di Francesca Ignizio

 Buongiorno amici, torno con una nuova segnalazione. Parliamo di un urban fantasy ambientato nel futuro. AMAZON: https://amzn.to/3Fybovu TRAMA: Il nuovo millennio, l'anno 3000 e un'epoca del tutto nuova. La caduta di alcuni detriti di Luna, in contatto con la Terra, donò l'opportunità ad alcuni esseri umani di acquisire nuovi e strabilianti poteri, l'uno diverso dall'altro. I Magician, così vennero marchiati. Ma il resto dell'umanità non fu clemente con loro, e invidiosi di ciò che loro non avevano ottenuto, diedero vita alla fazione che cercò in ogni modo di contrastarli: gli M-Fighters. In questo mondo, Alyssa Mooley non è altro che una Magician costretta a vivere nell'ombra, timorosa di finire nel mirino sbagliato. Ma il fato si sa, può essere beffardo, e le sue poche certezze verranno presto spazzate via come polvere nel vento. Quello, unito a una serie di strani e loschi avvenimenti, la farà uscire finalmente dal suo guscio, fronteggiando una realtà non

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso

Recensione Ti ho aspettato tanto di Roberta Longo

 Buongiorno lettori, oggi vi parlo del nuovo libro della dolcissima Roberta Longo.  Come sapete adoro i suoi libri e, questo, rientra sicuramente tra i più belli scritti fino a ora. Titolo:Ti ho aspettato tanto  Autrice: Roberta Longo  Editore: Selfpublish  Genere: Contemporary romance  Pagine:315 flessibile 266 rigida  Release date: 01 luglio 2021  Prezzo: ebook 1,69€ in pre-order poi 2,69€  copertina flessibile 10,90€ Copertina rigida 14,90€  TRAMA: Sara e Giorgio si sono conosciuti da bambini e, nonostante siano passati vent'anni, sono ancora inseparabili. Un rapporto che nel tempo per lei è diventato sinonimo di sicurezza, comprensione e felicità, tutto ciò che non ha mai trovato nella sua stessa famiglia. C'è solo una cosa che Sara non ha e nemmeno vuole: l'amore. Peccato che Giorgio la pensi diversamente e abbia scoperto di amare proprio lei. Questo sentimento lo travolge e lo confonde... lo cambia.  E se in passato stare con Sara era semplice, ora tutto è diverso e l