Passa ai contenuti principali

Review Party I'm Sorry

 Buongiorno readers! Oggi partecipo al review party dedicato al nuovo libro di Alice Marcotti e ve ne parlo in anteprima in attesta dell'uscita ufficiale di domani! Pronti?


Interessante. «E dimmi… da dove prendi l’ispirazione per i tuoi romanzi?» «Film porno.» Strabuzzo gli occhi. «Scherzi vero?» Lei fa un sorrisetto, ma non risponde.

TRAMA: Skylar Reyes è una scrittrice di romanzi erotici anaffettiva, sarcastica e consapevole di avere problemi con le relazioni a causa del tradimento dell’ex fidanzato. Mitchell Watts è un modello con il dono della simpatia e della bellezza, uno di quei ragazzi che con un solo sguardo ti fanno tremare le ginocchia e abituato a prendersi ciò che vuole, sempre e comunque. Quando si incontrano durante le festività natalizie, con il suo sorriso mette a dura prova il muro che Sky si è costruita intorno. Dopo una notte di passione dovuta a un bicchiere di vino di troppo, i due non possono negare la chimica che li lega. Tuttavia, ogni volta che Mitch cerca di avvicinarsi, Skylar scappa via; troppe cose irrisolte nella sua vita rischiano di farla crollare da un momento all’altro e non può permettersi di sgretolarsi definitivamente. Tra i due nasce quindi una profonda amicizia che va ben oltre il rapporto fisico. Si può essere amici nonostante l’attrazione viscerale che manda in frantumi qualsiasi proposito? E Skylar troverà il coraggio di uscire dal tunnel buio in cui ha vissuto negli ultimi anni?


Non importa se provo qualcosa per Sean, né la possibilità che Mitch provi qualcosa per me. Non ci riesco. Non riesco a sentire niente.


RECENSIONE: Prima di dirvi cosa penso del romanzo, volevo ringraziare Alice Marcotti per la copia in anteprima, mi piace sempre molto leggere un libro prima che venga pubblicato ufficialmente, è come ricevere un regalo speciale. 

Detto questo... passiamo al libro. La storia di Skylar e Mitchell è una storia d'amore particolare dove non è lui a scappare (come siamo abituati a vedere), ma è lei a chiudersi a riccio e rinnegare i propri sentimenti. Perché Sky ha un passato ingombrante e doloroso, che l'ha ferita e umiliata e dal quale, però, non riesce a staccarsi. La sua forza, la lingua biforcuta e il carattere focoso, si spengono e vengono del tutto annientati davanti a quelle ferite e lei sembra non saper trovare una via per ritrovarsi e tornare a vivere e sentire.

Ed è questo che crea un muro tra lei e il bel Mitchell. Un ragazzo che avrebbe potuto essere il belloccio banale, ma che invece si rivela essere tenero, premuroso e capace di grande sensibilità. La sua testardaggine e la forza dei sentimenti inaspettati che lo legano a Sky lo spigono a lottare per lei, per aiutarla a ritrovare la felicità e quell'equilibrio che sembra perduto per sempre. Ma il percorso è duro e Sky sembra determinata a far di tutto per non lasciarsi andare. Si annienta e distrugge da sola, in una spirale emotiva nociva dove il sesso sembra essere la soluzione e, invece, è solo un palliativo nemmeno troppo efficace.

Non aggiungo altro per evitare di fare spoiler, e passo al mio giudizio personale. La scrittura di Alice è sempre piacevole e avvolgente. Sa trascinarti nella storia fin dalle prime righe e tenerti incollata alle pagine. È fresca, ma pregna di emozioni, delicata e diretta. La Marcotti ha la capacità di rendere vive le sue storie e fartele sentire.

Sky è una protagonista particolare che, probabilmente, dividere il pubblico, ma che senza dubbio non passa inosservata. Ricca di sfaccettature sa far ridere e ferire allo stesso tempo e, purtroppo, penso che molte potranno rispecchiarsi nei suoi demoni.

Mitchell... niente, lo si ama, senza se e senza ma. Bello, sexy, ironico e tenero... tiferete per lui per tutto il tempo.

Quello che più ho apprezzato di questo romanzo è stata proprio l'inversione di ruoli, dove per una volta i demoni sono tutti di lei e il bad boy lascia spazio a un animo gentile e premuroso.

La Marcotti si conferma una penna degna di nota, capace di delineare storie ricche di emozioni e di far sentire il lettore parte della narrazione.

Un romanzo assolutamente consigliato per chi crede nelle seconde possibilità e nella forza che ti spinge a trovare la strada di casa per amarti e amare di nuovo.

Buona lettura,

Roby.


Ps grazie a Marti (leggisognaeama) e a Tere (toliveinbooks) per aver organizzato il review party!

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te