Passa ai contenuti principali

Recensione empty di Giuliana Tunzi

Buongiorno lettori,
oggi vi voglio parlare del nuovo libro di Giuliana Tunzi.
Per chi non la conoscesse è l'autrice del libro "Bibury's Sweet".


TRAMA:
Jennifer Stewart: una ragazza semplice e dai sani principi. Abitudinaria, maniaca del controllo, goffa. Ha appena sedici anni e da qualche tempo si è trasferita nella caotica e affascinante New York City per via del lavoro del padre. Ad attenderla, nuove amicizie, alcune mondane altre stravaganti, spassosi guai, dolci imprevisti, migliori amici irresistibili, e soprattutto Richard Wollen, il ragazzo più silenzioso e misterioso della scuola. Tra i due nasce sin da subito un sentimento spontaneo, naturale, simbiotico, e lo straordinario segreto custodito dall’impenetrabile Wollen viene a galla. L’aria della Grande Mela e questo forte, folle amore inaspettato cambieranno la vita e soprattutto l’anima della protagonista di questa impetuosa storia fantasy. Riuscirà la piccola Jenny a sopravvivere nel mondo sconosciuto in cui verrà catapultata? Sarà in grado di indossare con grazia e consapevolezza la sua nuova identità, al termine di questo favoloso e fantastico viaggio? E cosa nasconde, dietro un volto d’angelo, il più ambito dell’istituto? Un romanzo lieve e profondo al contempo, che racconta il legame indissolubile dell’amore.

RECENSIONE:
Empty è un romanzo che cattura subito il lettore. Intreccia la vita di una ragazza newyorkese con quella di Angeli, Licantropi, Demoni e Vampiri.
All'inizio, leggendo la trama , penserete che sia il solito libro adolescenziale pieno di clichè. Invece No!
Appena inizierete a leggere questo libro verrete catapultate nel mondo di Twilight ma, attenzione, è solo un errore che ho commesso anch'io perchè, ben presto, il romanzo si scosta da questa figura. Ben presto la lettura prende una strada completamente nuova, ricca di colpi di scena.

La protagonista di questo libro è Jennifer Stewart, una sedicenne goffa, trasferitasi con i propri genitori a New York. Inizierà a frequentare una nuova scuola, farà nuove amicizie ed entrerà nel gruppo Vip dell'istituto. La sua vita cambierà quando incontrerà Richard.

"lui non parla con nessuno, sei del tutto invisibile ai suoi occhi e non si ferma nemmeno se lo chiami"

A questo punto inizia la storia vera e propria...è una storia che racconta il primo amore, il dolore, la perdita, la paura di ricominciare, la paura di dimenticare qualcosa di così bello e profondo.
Ho sentito non solo il dolore di Jenny ma anche il dolore della scrittrice. In un modo o nell'altro è riuscita a trasmettermi tutte le paure, tutto l'amore, tutto il dolore che si vive con il primo vero amore. 

è una storia che si divide in tre parti: nella prima parte ritroviamo la spensieratezza dell'adolescenza, nella seconda parte riscopriamo le farfalle nello stomaco, l'amore e i primi baci...nella terza, invece, troviamo dubbi, paura e tanto dolore. 
Giuliana è stata bravissima a descrivere ciò che stava provando Jenny, i suoi sentimenti,la sua perdita, i suoi dubbi...

Fidatevi, vi ritroverete in questo libro più di quanto voi vogliate!

Ritorniamo alla trama altrimenti scendono di nuovo i lacrimoni...

Perchè parlo tanto di perdita, dolore, rivelazioni e sovrannaturale?

Richard è un angelo bianco e, con l'aiuto dei licantropi lottano contro i demoni e i vampiri per proteggere gli umani.

Ben presto accadrà qualcosa che sconvolgerà il mondo di Jennifer. 

"faceva tanto la forte, ma poi era crollata in quel modo,mandando all'aria tutti i passi in avanti che aveva fatto. Era soltanto una facciata. Era più fragile di quello che credessi..."

Jennifer, oltre a dover affrontare la perdita di una persona cara, dovrà combattere contro una verità traumatizzante.

Trama ben strutturata, personaggi caratterizzati in maniera sublime e reali, scrittura fluida ed equilibrata....insomma inutile negare che aspetto con ansia il secondo volume perchè quel finale.....ok, non vi dico altro!

Super consigliato!

VOTI:
COPERTINA:5/5
TRAMA:5/5
PERSONAGGI:5/5
SCRITTURA:5/5

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te