Passa ai contenuti principali

Recensione Nanciscor Di Barbara Spucches

AUTRICE:
Barbara Spucches è nata il 23 Giugno 1994 ad Augusta, in provincia di Siracusa. Ha conseguito la maturità classica presso il liceo della sua città e la laurea presso la facoltà di Scienze e tecniche psicologiche dell'Università di Catania. Ha scritto Nanciscor, primo di una trilogia, all’età di 14, pubblicandolo prima con Albatros ( I edizione 2012- II edizione 2013) e poi tramite Amazon (III edizione 2018).

TRAMA:
Edmund è un ragazzo di sedici anni, orfano di padre, morto in circostanze sinistre, ed uno
spadaccino professionista, un campione, il cui insegnante non è un maestro di scherma, ma un vecchietto, Frank, che abita in una casa abbandonata. Una sera, passeggiando per il parco della città, Edmund trova un uovo da cui nascerà un piccolo drago, Alvar. Edmund, insieme ai suoi amici Ron e Lucius , a Frank e al padre di Lucius passeranno attraverso un portale che li catapulterà in un mondo diverso dal nostro. Edmund e Alvar si troveranno ad affrontare sfide giudicate da tutti e da loro stessi al di sopra delle loro capacità e ad
essere la chiave della conclusione di una guerra condotta da elfi e nani contro i feroci draghi selvatici. Ma in questo mondo il passato del giovane sedicenne si riapre, mostrando nuove verità e nuove realtà… Questa magica avventura, tra elfi, nani, draghi e cavalieri, racconterà di una realtà in cui ancora persistono i valori del coraggio, del desiderio di conoscenza della verità, della conquista della libertà e della lotta per la
giustizia. Riusciranno Edmund e Alvar a sopravvivere all'imminente battaglia? Quali misteri si celano in questo nuovo mondo?

RECENSIONE:
Prima di tutto vorrei ringraziare Barbara per avermi dato l'opportunità di leggere il suo libro, grazie mille!

Draghi, nani, elfi...è così che inizia il romanzo della nostra autrice, la quale ci butterà nel trambusto di una battaglia contro i draghi...Verremo trasportati in questo mondo fantastico e vivremo  le vicende attraverso gli occhi di Lux, principessa degli elfi e di Edmund.

Edmund è un giovane essere umano con un cuore generoso, onesto e umile... A primo impatto sembra un ragazzo normale con una vita normale, amici, scuola, sport, una cotta..un ragazzo che ha perso il padre da piccolo e una madre accecata dai soldi per potergli dedicare del tempo...ma si sa, non è tutto ora ciò che luccica. Ben presto Edmund verrà a conoscenza di una verità che gli sconvolgerà e travolgerà la vita: lui non è chi crede di essere. Il tutto sarà confermato quando, una sera, al parco gli comparirà davanti agli Occhi un Uovo di Drago. Perchè un Uovo di Drago si trova sulla Terra? Perchè lo ha trovato proprio lui? Chi è realmente Edmund?

Edmund non sapendo come comportarsi, porterà l'uovo dal vecchio Frank. Frank è un uomo eccentrico ma è come un padre per Ed,lo aveva sostenuto quando morì il padre, gli raccontava storie sul Bene e sul Male, su un mondo governato da creature fiabesche,gli insegnò l'arte della scherma e, così diventò suo consigliere....

"Non si accorse che la piccola creatura iniziava a tremare e che, ben presto, apri gli occhi. Si accorse solo dopo un pò del suo risveglio. Le sorrise stupidamente, la guardava incuriosito.Fu come l'accendersi di una lampadina nel suo cervello e, non potendo contenere la sua felicità, disse: Ciao draghetto!. Il piccolo drago gli mostrò le zanne corte, ma affilate. Per un momento temette che  volesse morderlo, poi capì che era un sorriso."

Da questo momento in poi Ed vivrà come Alice nel Paese delle Meraviglie, verrà catapultato in un universo magico, qui imparerà a combattere, ad essere forte, a vivere con Il suo Drago e tanto altro ancora...

Quando ho saputo che in questo libro ci sarebbe stato un drago non ho potuto resistere! Dovevo assolutamente leggere questo libro!  Ho concluso che voglio  un drago! 
Barbara è riuscita a descrivere la creatura nei minimi dettagli, non solo fisicamente, bensi caratterialmente. Ho amato il legame che si crea tra il draghetto e Ed, fin da subito si capiscono, interagiscono, sono gelosi gli uno degli altri...insomma è un legame indissolubile e leggere come si evolve è stato emozionante.Poi il Drago è semplicemente meraviglioso, è spiritoso, empatico, divertente, bellissimo! (si vede che mi è piaciuto?😅)
Altra cosa che ho apprezzato è la scorrevolezza del romanzo, nonostante sia una scrittura facile, è molto leggero e non ci sono intoppi...questo rende la lettura piacevole e, ripeto, scorrevole.

Barbara è stata molto brava nel descrivere i sentimenti che provano tutti i personaggi, è chiara, profonda, riesce a cogliere il vero senso dell'amicizia, dell'amore, del rispetto, del perdono,del sacrificio, del coraggio e dell'amore (non solo l'amore che provano una coppia, intendo amore che si prova per il prossimo, per un animale, per un legame).

"Proteggi il tuo Drago,Edmund, perchè perdere lui equivale a perdere te stesso"


Per essere il primo romanzo di Barbara, devo dire che è stata brava...avrei amato se ci fossero state delle illustrazioni e un introduzione che racconta meglio il mondo governato dai draghi, elfi e nani, gli usi, i costumi e perchè i draghi sono "cattivi"...ma sono fiduciosa!

Bravissima Barbara


VOTI:
COPERTINA:4/5
TRAMA:5/5
SCRITTURA:4/5
PERSONAGGI:5/5 

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te