Passa ai contenuti principali

Recensione Murderbot di Martha Wells

 Buongiorno lettori,

oggi vi parlo di un libro straordinario. Un fantascientifico che mi ha lasciata piacevolmente stupita.

Murderbot: I diari della macchina assassina eBook : Wells, Martha:  Amazon.it: Kindle Store

AMAZON:https://amzn.to/3lxdPYn


TRAMA:

Ogni aspetto dalla vita è dominato dalle grandi corporazioni, missioni interplanetarie comprese: è la compagnia, infatti, che le gestisce, rifornendole di tutto il necessario. "Tutto il necessario" comprende anche gli androidi di sorveglianza, che tutelano l'incolumità delle squadre d'esplorazione. Ma in una società in cui i contratti vengono aggiudicati al miglior offerente, la sicurezza non è esattamente in cima alla lista delle priorità. E così può capitare qualche imprevisto. Per esempio qualcosa di strano succede su un lontano pianeta, dove alcuni scienziati stanno conducendo rilievi sulla superficie, convinti che l'Unità di Sicurezza con componenti organiche fornita dalla compagnia vegli su di loro. Murderbot, però, è riuscita a hackerare il proprio modulo di controllo, e si è accorta di avere accesso ai file multimediali di tutti i canali di intrattenimento. E così preferisce di gran lunga passare il suo tempo tra film, musica, serie tv, libri, giochi, piuttosto che dedicarsi a quegli incarichi noiosi e ripetitivi che non lasciano spazio al suo libero arbitrio. Dotata di una sensibilità tutt'altro che meccanica, Murderbot inizia un avventuroso viaggio alla ricerca di sé che la porterà a scoprirsi assai diversa da quello che i suoi protocolli avrebbero previsto.


RECENSIONE:

Questo volume raccoglie i primi 4 diari della Murderbot diaries, ovvero: Allarme rosso , condizione artificiale, protocollo ribelle, strategia di uscita. 

La protagonista è una SecUnit, cioè un androide formato da parte organiche e meccaniche, con il compito di proteggere i suoi clienti da eventuali minacce.

Murderbot non è come gli altri SecUnit: dopo aver hackerato il suo sistema di controllo (e già questo la contraddistingue da altri androidi), è cambiata. Missione dopo missione la vediamo maturare e comprendere sentimenti che non ha mai provato prima.

No, non diventa più "umana". Questo è un concetto che ho amato: va bene fingere di essere umani ma volerlo? È tutta un altro paio di maniche.

Continua a fare il suo lavoro come "consulente di sicurezza" ma, nei momenti di tranquillità, ama accedere al proprio feed e guardarsi ore e ore di serie tv. Insomma non è vincolata come le altre SecUnit, in un certo senso, è libera- anche se non sa cosa desidera realmente.

Ho amato come viene descritta: cinica,irriverente, tagliente, molto sarcastica e senza filtri. 

Punto a favore di questo libro è sicuramente la descrizione del mondo complesso degli androidi. La Wells è riuscita a dare una distinzione vera e propria per ogni IA (es. Miki e Art).

Diverso, ahimè, sono gli umani. 

Sono amalgamati uno all'altro. Un colore indistinto, una sfumatura. L'unico che riesce ad emergere è Mensah, il capo di un piccolo gruppo di esploratori. 

Le ambientazioni sono un altro punto forte del libro: descritte nitidamente, riescono a farti immaginare di stare accanto a Murderbot passo dopo passo.

La scrittura scorrevole e adrenalinica, ricca di colpi di scena, fa si che il lettore non si annoi mai, nonostante alcune parti più lente e scientifiche. 

Un libro adatto a chi ama il genere fantascientifico ma che vuole dei personaggi non convenzionali e un po’ diversi dal solito.

Un libro che parla di libertà, amicizia, scoperta di sé stessi, della sessualità non binaria, della moralità di fronte al denaro e al potere. 

Insomma un libro che va assaporato un pò per volta, perfetto per gli amanti di Gideon la nona, Altered Carbon e, in generale, a chi ama la fantascienza. 


Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te