Passa ai contenuti principali

Recensione La casa sul mare celeste di T.J.Klune

 Buongiorno amici,

oggi vi parlo di un libro semplicemente dolcissimo. Un libro che mi ha fatto completamente perdere la testa per la sua bellezza.

AMAZON:https://amzn.to/3jcBXww


TRAMA:

Linus Baker è un assistente sociale impiegato al Dipartimento della Magia Minorile. Il compito che esegue con scrupolosa professionalità è assicurarsi che i bambini dotati di poteri magici, cresciuti in appositi istituti in modo da proteggere quelli "normali", siano ben accuditi. La vita di Linus è decisamente tranquilla, per non dire monotona: vive in una casetta solitaria in compagnia di una gatta schiva e dei suoi amati dischi in vinile. Tutto cambia quando, inaspettatamente, viene convocato nell'ufficio della Suprema Dirigenza. È stato scelto per un compito inconsueto e top secret: dovrà recarsi su un'isola remota, Marsyas, e stabilire se l'orfanotrofio diretto da un certo Arthur Parnassus abbia i requisiti per rimanere aperto. Appena mette piede sull'isola, Linus si rende conto che i sei bambini ospitati nella struttura sono molto diversi da tutti quelli di cui ha dovuto occuparsi in passato. Il più enigmatico tra gli abitanti di Marsyas è però Arthur Parnassus, che dietro ai modi affabili nasconde un terribile segreto. Un'incantevole storia d'amore ambientata in una realtà fantastica, meravigliosamente narrata, su cosa significhi accorgersi che, a volte, si può scegliere la vita che si vuole. E, se si è abbastanza fortunati, magari quella vita ci sceglie a sua volta.


RECENSIONE:

Ci sono libri che fanno bene all'anima, libri che ti fanno sentire a casa, libri che ti entrano nel cuore e non lo lasciano più. Questo è uno di quei libri.

Questo romanzo familiare lancia un messaggio chiaro e forte: la nostra diversità ci rende unici ed è questo ci rende speciali. Un romanzo talmente dolce e umano da scaldarti il cuore.

Linus Baker è un impiegato statale di quarant'anni: vive nella sua bolla protettiva fatta di regole e routine. La magia non è tollerata nel mondo di Linus Baker. Ha imparato a non mettere in dubbio questo fatto, né le tante piccole offese che rendono sempre più difficile la sua piccola vita. Ha un ex gatto randagio supponente che ama. Ha la sua musica (classici su vinile). Ha il suo sogno di vedere l'oceano. Lui vive per il suo lavoro...è un assistente sociale esemplare la cui reputazione di investigazione approfondita e non sentimentale gli fa guadagnare l'incarico di controllare un'insolita casa adottiva top secret su un'isola remota lontana.

Arrivato a Marsyas, un isola da sogno, Linus scopre che nell'orfanotrofio sono presenti dei bambini speciali. Dei bambini magici. Dei bambini diversi, tra cui Lucy, l'anticristo in persona. Gli altri bambini sono un esuberante gnoma da giardino (Talia), un folletto coraggioso e molto forte (Phee), un ragazzo timido che si trasforma in un cane quando è spaventato (Sal), una giovane viverna che ama collezionare oggetti (Theodore) e Chauncey, la cui natura è un mistero, un ibrido di invertebrato marino e umano, che vuole diventare un fattorino.

Sono dei bambini eccezionali: pieni di vita, battute alla mano, intelligentissimi e con dei cuori immensi.

Il supervisore dei bambini Arthur Parnassus è piuttosto eccentrico: capelli perennemente spettinati, pantaloni troppo corti, calzini multicolor e un cuore gentile. Arthur è attratto da Linus ma, quest'ultimo, non riesce a capire le sue motivazioni: lo fa per far si che l'orfanotrofio non venga chiuso oppure è spinto da motivazioni più pure e sentimentali?

Linus deve presentare rapporti settimanali approfonditi, non deve trattenere nulla, deve svolgere un lavoro adeguato. Quello che non dovrebbe fare è farsi coinvolgere personalmente, estendere le sue emozioni, indagare al di là degli argomenti più superficiali. Di certo non dovrebbe diventare amico di Arthur e non deve assolutamente affezionarsi ai bambini ma si sa, la vita non va come deve, mai.

Nel corso del mese, Linus, impara a conoscere i lati più oscuri del suo lavoro, guarda con occhi nuovi i bambini di Arthur, riesce a capire che il mondo non è fatto solo dal bianco e dal nero o dai pregiudizi, ci sono un Mondo di colori nel mezzo.

La casa sul mare celeste parla di un gruppo di bambini pieni di magia che sfidano le convenzioni, parla di due uomini che si compensano, due uomini coraggiosi, teneri e con un cuore puro. Questo è un libro che parla di discriminazione, razzismo, odio, abusi, di amicizia, di amore gentile, di riscoperta di se stessi e del mondo che ci circonda...è un libro che ci insegna che, per vivere intensamente, bisogna far scoppiare la propria bolla. 

Questo è un libro meraviglioso, caloroso e ottimistico. Parte del romanzo esplora cosa significa essere un genitore e il conflitto tra le regole imposte dal Dipartimento; una parte esplora il conflitto tra gli orfani dell'isola e gli abitanti della Terraferma e le micro (e sempre più macro) aggressioni a cui sono sottoposti i bambini; infine, la parte centrale- quella più magica- è dedicata alla gioia, alla magia e alla meraviglia di far parte di una famiglia, la gioia di amare e rendersi conto che vale la pena ricevere amore.


Un romanzo che non posso non consigliarvi, adatto a tutte le età. Un romanzo che vi abbraccia e vi fa sentire al sicuro, amati, accettati e protetti.

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te