Passa ai contenuti principali

Recensione Roe e il segreto di Overville

Buongiorno readers! Oggi vi parlo di "Roe e il segreto di Overville" il primo romanzo di Daniele Giannazzo, nonché seconda Casellina spuntata nel bingo natalizio per me!


Trama: "Qualunque cosa succeda, non tradire mai te stessa, non fare mai niente che tu non voglia, non fingere di essere ciò che non sei per piacere agli altri." Roe ha bene in mente queste parole: Adele, la sua amata zia, la donna che si è presa cura di lei da quando, neonata, ha perso entrambi i genitori, gliele ripete continuamente, da sempre. E per Roe sono ancora più preziose ora che sta per iniziare la sua nuova vita a Overville, una piccola e deliziosa città che facilmente potrebbe essere scambiata per il set di "Una mamma per amica". Qui dovrà vivere per oltre un anno, ospite della nonna, la ricchissima Eloise Sanders. Peccato che per lei però sia una totale sconosciuta dato che nei quindici anni precedenti non si è fatta mai vedere né sentire. Ma, pur essendo preoccupata per questa convivenza forzata, Roe sente anche che il suo trasferimento potrebbe essere l'occasione per trovare dei veri amici, attirare magari le attenzioni di un bellissimo ragazzo disposto a tutto per conquistarla, come accade nelle serie tv che divora compulsivamente, e sentirsi finalmente meno sola e "diversa". L'incontro con Jay il giorno stesso del suo arrivo, un ragazzo del posto sempre imbronciato ma dagli occhi verdi ipnotici, e quello con Nathan subito dopo, il sorriso più bello che abbia mai visto, sembrano la conferma che sì, per lei sta iniziando davvero una nuova vita. Ma a Overville, lo imparerà presto a sue spese, nulla è mai ciò che sembra. Perché dietro la sua facciata rassicurante e accogliente, la piccola città nasconde una storia e un segreto che riguardano Roe e la sua famiglia e che una volta portati alla luce cambieranno per sempre la sua vita

Recensione: Chi non conosce Daniele Giannazzo?! Sono anni che ci tiene compagnia con la sua pagina DanInSeries, condividendo con noi la sua passione per il mondo delle serie tv e regalandoci scoop e anteprime.
È stato proprio il connubio tra questa sua passione e la scrittura a convincermi a leggere il suo libro, ero curiosa di vedere cosa aveva creato.
Come sempre, eviterò di ripetere la trama, ma vi darò le mie impressioni generali.
Partiamo dalla scrittura: la penna di Daniele è fluida e leggera, scorre veloce e sa catturare l'attenzione. Forse un po' acerba, ma ehi, è pur sempre il primo romanzo! Anche il linguaggio scelto risulta molto coerente con la storia che racconta e con il pubblico a cui si rivolge: gli adolescenti.
Eppure, nonostante lo stampo chiaramente ya, anche io che ho 33anni ho apprezzato la lettura.
I personaggi sono ben delineati, con le loro storie e peculiarità. Inutile dire che richiamano moltissimo quelli delle serie tv più amate (ho riconosciuto un Jess, ma anche le ragazze di Pretty Little Liars, alcune sfumature di Gossip Girl, tantissimi riferimenti a Una mamma per amica -partendo dall'ambientazione.)
La trama non è particolarmente originale, ma è raccontata con leggerezza, con i tempi giusti e i modi giusti e questo contribuisce a renderla lo stesso piacevole e bella da leggere.
Moltissime le citazioni o i riferimenti alle serie tv, come mi aspettavo. Per chi è appassionato di questo mondo è persino piacevole, ma potrebbe creare qualche fastidio a chi, invece, serie tv non ne guarda e non capirebbe il senso di alcune frasi di Roe.
Nel complesso è una buona lettura, che ti trascina nella vita di Roe per qualche ora, ti fa tifare per lei e per Jay (è la cotta adolescenziale di tutte) e ti fa sperare in un secondo capitolo.
Lettura consigliata per chi è un serializzato e cerca qualcosa di leggero, misterioso e divertente da leggere.

Buona lettura,
Roby


Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso