Passa ai contenuti principali

Recensione Bibury's Sweet- Here we go again di Giuliana Tunzi

 Buongiorno lettori,

torno a parlarvi della mia cara amica, nonchè scrittrice Giuliana Tunzi.

Ho aspettato questo libro per due anni quindi capirete quanto fremo dalla voglia di parlarvene. 


AMAZON:https://amzn.to/3sqwntD


TRAMA:

Per Elizabeth Miller soltanto una cosa è più importante della sua chiacchierata e trafficata pasticceria: Jude Oldem. Ma amare così intensamente non sempre è facile e può essere più pericoloso di quanto si immagini. I due protagonisti del secondo volume di Bibury’s Sweet più che con il destino stavolta fanno i conti con la vita e le sue paurose ed eccitanti sfide. Torna con prepotenza il passato, dell’uno e dell’altra, e quello scabroso di due intere famiglie, travolte da segreti tanto ingombranti quanto difficili da tenere a bada. E mentre il futuro riserva dolcissime sorprese, ancora una volta Liz dovrà battersi con arguzia e senza paura – chi vorrà ritardare e mandare all’aria il matrimonio più atteso della piccola, frizzante Bibury? – per vivere senza ombre il suo unico, tribolato amore. Travolgente, ironico, scanzonato, drammatico, esuberante, mozzafiato. Here we go again saprà tenervi ancorati alla pagina fino alla parola (per il momento) fine. Vivranno davvero, Liz e Jude, felici e contenti?


RECENSIONE:

Per chi non lo sapesse, questo è il secondo volume di Bibury's Sweet.

Intanto, se volete, qui vi lascio la recensione del primo volume.


Parto dicendo che avevo delle aspettative altissime e sono state soddisfatte a pieno.

Tornare a Bibury è come tornare a casa dopo un giorno di lavoro stressante: è rilassante e non sai mai cosa ti aspetta....magari una serata all'insegna delle risate oppure una nottata a scavare con la pala per nascondere delle prove.

Ecco, io mi aspettavo un romance all'insegna del matrimonio del secolo e invece, oltre a un romanzo rosa, ho trovato adrenalina, paura, mistero, risate, euforia, rabbia e forza.

Forza. Si, è questo l'aggettivo che caratterizza questo libro. la Forza è il nucleo di questo libro: la forza dell'amore, la forza della speranza, la forza nella fiducia reciproca, la forza degli amici, dei parenti e della comunità, la forza di una Madre, la Forza di andare avanti e combattere.

Giuliana ha continuato a far crescere e maturare i nostri protagonisti. Liz dovrà affrontare una situazione che le metterà ansia e tanta paura, le accadrà qualcosa che le stravolgerà la vita e, Jude? Jude è sempre bellissimo, arrogante, imperfetto ma perfetto, divertente, dolce e premuroso. Pronto a difendere la sua principessa dalla corazza scintillante.

Peccato che il drago è in agguato e che la principessa dovrà salvarsi da sola.

Sono un pò misteriosa e vaga, lo so. Parlare di un seguito non è semplice, soprattutto quando non si vuole fare spoiler.

Personalmente ho amato la scelta dell'autrice di approfondire i personaggi secondari e di includerne di nuovi, ha reso la storia più vera e divertente. Si, perchè ne vedrete delle belle. Vi dico solo: psicologo.


Temi principali e sempre presenti sono: l'amore, la famiglia e l'amicizia.

Già nel primo romanzo avevo capito quanto fossero importanti questi temi per l'autrice e, qui, non ci ha deluso. Qui ci ha dimostrato che l'amore non è semplicemente una fiaba a lieto fine; è paura, è gelosia, sono i dubbi, sono le litigate, sono i segreti, sono i compromessi, sono gli accordi, è l'accettarsi e concedere fiducia al prossimo.


Come accennavo prima questo non è solo un romance. Ci sono molte sottotrame. Troviamo quello di Carter, quello di Alice, quello di Becca e quello dei genitori di Jude e Liz. Questa in particolare vi farà scervellare per capire che segreto nascondono.

Vi chiederete ma con tutte queste sottotrame e trama, Giuliana non si confonde? Non lascia delle lacune? La risposta è no. è stata bravissima. è riuscita a collegare tutto e a non appesantire la storia. Anzi in un certo senso permette al lettore di immedesimarsi ancora di più.


Anche la scrittura dell'autrice è maturata. Si vede che si è impegnata a scrivere questo libro. Sono molto contenta che non è rimasta statica ma ha deciso di mettersi in gioco e migliorarsi, provare e cambiare.


Cosa posso dire?

Io ho amato questo libro. Il mistery, il romance, il suspence, l'ansia crescendo, non riuscivo a staccarmi dalle pagine. Volevo sempre di più e alla fine, ho chiuso il libro col cuore colmo d'affetto e felicità.


Non posso che augurarmi che voi lo leggiate.



Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso