Passa ai contenuti principali

Recensione Together as one

 Buongiorno readers! Oggi inauguro il review tour dedicato al nuovo romanzo di Ella Moore, Together as one. Tenetevi pronti, perché questo romanzo vi stupirà!


Trama: Connor Brady è una giovane promessa del pugilato professionistico newyorkese. Bello, sorridente, spontaneo e un po’ maldestro, è determinato a vincere per conquistare il titolo mondiale e la ring girl, schiva e affascinante, che gli ha fatto perdere la testa. Madison è una donna concreta, stabile e all’apparenza forte, non vuole altro che tranquillità e certezze per sé e Danny, il suo bambino. Un ventiduenne può avere le carte in regola per conquistarla e darle ciò di cui ha bisogno? Il passato di Madison resterà chiuso nei ricordi più bui, senza tornare? Il loro amore sarà capace di superare ogni ostacolo? Se quello che cerchi è una sfida, hai trovato il romanzo giusto. Non ci sono descrizioni, niente narrazione, solo i fatti, attraverso le parole e i pensieri dei protagonisti. Ogni altra cosa è lasciata alla tua immaginazione. Together as one ti catturerà nella storia di Connor e Madison, la tua mente costruirà il loro mondo, i tuoi sentimenti riempiranno i vuoti con le sfumature di cui il tuo cuore ha bisogno. Questo nuovo stile letterario, lascia inalterato il coinvolgimento emotivo e appassiona ancor di più il lettore la cui inconscia partecipazione alla definizione degli elementi contestuali del romanzo, volutamente non inseriti, rende questa esperienza di lettura unica.



Recensione: Vi è mai capitato di leggere un libro e pensare "bello, eh, ma quante descrizioni?" A me, spesso. Mi piacciono le descrizioni, ma a volte diventano troppo pressanti e tolgono spazio alla storia. Ecco, la Moore ha ovviato a questo problema. Come? Eliminando la narrazione. Sì, avete capito bene: niente narratore, niente descrizioni, niente di niente. Solo uno splendido e trascinante susseguirsi di dialoghi e pensieri. Per la prima volta, almeno per quel che ne so, siamo davanti a un libro dove la storia ci viene raccontata solo attraverso le parole dei protagonisti. E per quanto all'inizio fossi perplessa, devo dire che è un genere di scrittura che non solo funziona, ma che arriva dritta al lettore e colpisce per la capacità di raccontare una storia senza davvero raccontarla. 
Connor e Mad, così diversi tra loro, si avvicinano, si conoscono, si fraintendono e amano e lo fanno sotto i nostri occhi, senza inganni, senza fronzoli o dettagli che, per il loro amore, sono irrilevanti.
La Moore ha sorpreso con la destrezza di dare ritmo a tutto il libro solo con le loro parole, regalandoci dialoghi pieni di dolcezza e romanticismo, iniettandoci ansia e adrenalina e trovando per ogni loro emozione la voce giusta per dirci esattamente cosa stava accadendo e come loro lo stavano vivendo.
Una storia di amore, di famiglia, di un passato doloroso che ti scava dentro e ti incolla addosso etichette che non ti rappresentano. Una storia dove il più forte è quello che sa andare oltre le voci che girano, oltre la maschera di indipendenza di Mad e che sa parlare a un bambino con tenerezza e regalargli una figura di riferimento che gli è sempre mancata.
Connor, con la sua semplicità, con quel dire sempre troppo, senza freni o imbarazzi, mi ha fatto innamorare. Ho adorato il suo muoversi in punta di piedi, con rispetto ma tenacia verso il cuore di Mad.
Al suo opposto, Mad. Che in effetti sembra riflettere il significato del suo soprannome, a volte, ma che trova la forza per ricominciare, per affidarsi a lui e dare a sé stessa e suo figlio un nuovo inizio.
E diciamocelo, quanto devi essere brava per riuscire a far sentire il lettore parte di una storia scritta con soli dialoghi? Quanta maestria ci vuole per dare le giuste parole ai tuoi protagonisti per più di 300 pagine e riuscire, oltretutto, a far filtrare comunque i luoghi, le scene, i sentimenti?
Tanta, tantissima. Ed Ella Moore ha superato se stessa, questa volta, consegnando al lettore una storia intensa, in una chiave del tutto originale, e arrivando al suo cuore.

Credetemi, leggete questo libro. Lasciatevi travolgere dalla lettura immersiva che Ella vi propone, innamoratevi e lottate con Connor e Mad. Sarà un'esperienza che non dimenticherete tanto facilmente.



Buona lettura, Roby.

 



Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso