Passa ai contenuti principali

Recensione il ragazzo ideale di Sarina Bowen ed Elle Kennedy

 Buon pomeriggio lettori,

oggi vi parlo del nuovo libro scritto a quattro mani da Sarina Bowen ed Elle Kennedy.

Un libro che ho divorato e a cui ho dato 5 stelle.

Ringrazio in anticipo la Always Publishing per avermi omaggiato con la copia cartacea.

Il ragazzo ideale

AMAZON:https://amzn.to/3qKs0J1

TRAMA:

Organizzare il matrimonio di suo fratello, dove saranno presenti famosi giocatori di hockey, è la sfida più grande che Jess Canning ha davanti a sé. A ventisei anni, infatti, Jess è la pecora nera della famiglia e vuole a tutti i costi rendere orgogliosi i suoi genitori, dimostrando di aver trovato finalmente un’attività di successo a cui dedicarsi. L’unico ostacolo? Il testimone dello sposo è Blake Riley, giocatore di hockey professionista dall’esuberanza irresistibile… e anche l’uomo con cui Jess ha passato una indimenticabile notte pochi mesi prima. Comunque, si tratta di un’avventura che Jess è decisa a dimenticare e di una tentazione a cui è ancor più decisa a non cedere più. Peccato che Blake sia di tutta altra idea. Per lui, questo matrimonio è un vero colpo di fortuna: la sua chance perfetta di conquistare la testarda Jess. E se lei si rivelasse un (bel) po’ prevenuta nei suoi confronti? Quando, per uno scherzo del destino, anche Jess si trasferirà a Toronto l’unico obiettivo di Blake diventerà proprio dimostrarle che dietro la sua reputazione di dongiovanni si nasconde in realtà un vero ragazzo ideale. E, da atleta professionista, sarà pronto a combattere per la vittoria con ogni mezzo! Un matrimonio esilarante, una stella dell’hockey dal cuore tenero e tanti cagnolini da salvare: è la ricetta perfetta per innamorarsi!


RECENSIONE:

Non so come ma questo è il primo libro scritto dalla Kennedy e dalla Bowen che leggo. Non so come io abbia potuto perdermi le loro opere, hanno una scrittura divina e scorrevolissimo.


Visto che non ho letto nulla prima di questo libro, il mio giudizio è strettamente legato a "il ragazzo ideale". 


La protagonista di questa storia è Jess, una ragazza che si sente una fallita. Nella sua famiglia lei è la "pecora nera": cambia lavoro ogni 3x2 senza trovare mai la giusta strada.

Tutto cambia al matrimonio del fratellino James. Deve annunciare a sua madre di aver fallito di nuovo, di non voler fare l'organizzatrice di eventi, di voler abbandonare e di iniziare l'università infermieristica. Sa che non sarà facile, le Università in California costano troppo e chiedere un prestito ai suoi genitori la uccide dentro. 


Grazie al suo migliore amico, Dyson, troverà una soluzione: le università a Toronto costano meno e così, a 26 anni, Jess ricomincerà la scuola.


Dall'altro lato, abbiamo Blake, famoso giocatore di Hockey. Un orso fatto di muscoli e con un cuore d'oro. 

Giocatore professionista per Hockey.

Migliore amico di Jamie, fratello minore di Jess.

È chiassoso, divertente, altruista. È un mix tra Chris Pratt di Guardiani delle Galassie e, sempre Chris Pratt, dei Parchi e delle Ricreazioni.



Jess e Blake si conoscono molto bene visto anche il loro incontro intimo avvenuto quattro mesi prima del matrimonio ma no, non dovranno commettere di nuovo lo stesso errore.


"Un appuntamento con me è come un viaggio a Disneyland. Lo adorerai, cazzo. Perché tutti amano Disneyland ".



Come si fa a non ricadere nella stessa situazione quando vivi nella stessa città?  E quando tuo fratello vive nello stesso palazzo del ragazzo più attraente del Canada? 

Ma, soprattutto, come fai a resistere all'attrazione chimica che si crea ogni volta che vi ritrovate vicini? 


"O forse è semplicemente Blake che mi eccita. Blake, con il suo corpo enorme e il sorriso facile. L’uomo con il potere magico di far ridere la gente. Per non parlare degli orgasmi… è bravo anche con quelli."


Ho amato questa storia. Ho adorato il fatto che il duo Kennedy-Bowen abbia permesso al personaggio di Blake di essere pazzo-divertente-sfacciato-sicuro di sé e di non aver usato la sua personalità in modo negativo o come qualcosa da cambiare per gli altri. È un personaggio autentico. È stato uno spasso leggere le sue righe: è come un toro in un negozio di porcellana. E io sono completamente innamorata di lui.


"Mette il broncio. È un uomo grande e grosso e sta facendo il broncio.

Dovrebbe essere ridicolo ma il mio sguardo è attratto dalla piega sexy delle sue labbra"



Jess è come una stella: timida e insicura ma, appena trova la sua strada, illumina il cielo notturno con la sua compassione e la sua personalità.

Ho amato leggere del suo percorso universitario, le lezioni, la compagna di stanza e le prove sul campo (si, ho versato delle lacrime qui).


Il ragazzo ideale è la lettura perfetta per tutti gli amanti del libro di romanticismo: è toccante e dolce, ma anche così dannatamente sexy e assolutamente divertente. Non smettere di girare le pagine, ve lo assicuro. 


"... lei è una regina. Immagino che questo mi renda il suo re? Sì, mi piace il suono di quello. King Blake."










ATTENZIONE:


Cliccando sui link Amazon citato sopra (e facendo acquisti subito dopo) riceverò da Amazon  una piccola commissione in buoni che userò per comprare libri e altro materiale con cui porterò avanti il canale. Non ci sarà nessun costo aggiuntivo per voi.

Commenti

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso