Passa ai contenuti principali

Recensione Evil di V.E.Schwab

Buon pomeriggio lettori,
oggi vi parlo della nuova uscita firmata Newton Compton Editori
Aspettavo questo libro come una bambina che aspetta di aprire i regali di Natale. 
Per chi mi conosce da un pò sa che sono una fan della Schwab quindi come potevo non partecipare a questo review tour?


TRAMA:
Il destino di Victor è intrecciato a quello di Eli sin dai tempi dell’università, quando la loro comune sete di conoscenza, unita a una sfrenata ambizione, si rivelò fatale. Gettandosi a capofitto in una ricerca sull’adrenalina e le esperienze ai confini della morte, fecero una straordinaria scoperta: a determinate condizioni, è possibile sviluppare poteri soprannaturali. Ma le cose precipitarono... Sono passati dieci anni da allora e Victor è evaso di prigione, determinato a trovare il suo vecchio amico. Eli ha dedicato la sua vita a cercare di rimediare al loro errore, dando la caccia a chiunque abbia sviluppato dei poteri soprannaturali. Il sodalizio di un tempo si è tramutato in rivalità e i due arcinemici sono pronti a fronteggiarsi una volta per tutte, mentre all’orizzonte si prospetta uno scontro di forze terribili. Una battaglia che cambierà per sempre il destino del mondo.
L'immagine può contenere: testo

RECENSIONE:
Questo romanzo esplora due personaggi principali, Victor ed Eli, e inizia con loro al college, chiedendosi dell'esistenza di persone extra-ordinarie (o di EO come le chiamano), dei loro poteri e se loro stessi potrebbero trasformarsi in EO. Le cose si intensificano da lì e Victor ed Eli presto si separano dal diventare migliori amici per trasformarsi in reciproci nemici.
Da qui le cose vanno in caos.
La storia subisce salti temporali dal presente a 10 anni prima e ritorno. Viene raccontata  giorno per giorno, poi ora per ora, fino a quando questi due uomini si incontrano di nuovo, questo ha aggiunto molta suspense e movimento al libro. All'inizio può creare confusione ma fidatevi, non rende la storia lenta. 
La Schwab è stata molto brava ad innescare pagina dopo pagina la curiosità del lettore.

I personaggi sono strutturati molto bene: all'inizio li conosciamo grazie al loro aspetto fisico però andando avanti, la scrittrice approfondirà la sfera emotiva, mentale e sociale. Questo fa si che il lettore si faccia un idea propria: chi è il cattivo? chi è il buono? sono entrambi i villani della storia o sono entrambi i buoni? 
Questo è un mondo in cui  nessuno è innocente , eppure ognuno si sente giustificato nelle proprie azioni. Dal punto di vista morale è una scelta tra il male e il peggio, e il lettore è lasciato a decidere quali azioni sono più giustificate. Gelosia, autostima, autoconservazione, lealtà, tradimento ... ogni personaggio ha una forza trainante che li motiva in  Evil, e sono tutti molto ben realizzati.

Ovviamente adoro questo libro molto. Adoro le grandi questioni morali che solleva. Adoro tutta la profondità sia dei personaggi che della storia generale. Ho adorato le scene d'azione emozionanti e intense. Adoro il fatto che Schwab mi abbia fatto innamorare così profondamente di un personaggio che ovviamente non è un bravo ragazzo. Adoro l'atmosfera gotica e misteriosa che si è creata. Insomma è un libro che va letto e amato.


L'immagine può contenere: testo

L'immagine può contenere: testo






ATTENZIONE:
Cliccando sui link Amazon citato sopra (e facendo acquisti subito dopo) riceverò da Amazon  una piccola commissione in buoni che userò per comprare libri e altro materiale con cui porterò avanti il canale. Non ci sarà nessun costo aggiuntivo per voi e mi aiutereste un sacco usandoli!

Commenti

  1. Ciaoooooo!
    Finalmente ho letto questo libro, ( qui la mia recensione ), anche perché essendo la Schwab una delle miei autrici preferite di certo non potevo aspettare troppo!
    Un libro bellissimo, ma non mi aspettavo di meno da lei, che si conferma una grande autrice. I due personaggi principali sono fenomenali (Victor *^*) e la rivisitazione dello scontro tra bene e male operata dalla Schwab per me ha funzionato alla grande: originale e interessante.
    Non vedo l’ora di leggere il secondo!
    Un abbraccio,
    Rainy

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Recensione Viaggio Al Centro Della Terra Di Jules Verne

Ciao a tutti. come state? Oggi vi parlo di un grande classico, un libro che tutti noi dovremmo leggere, un libro che ha ispirato un film fantastico. Parlo del Viaggio al Centro della Terra. AUTORE: JULES VERNE nacque a Nantes, l'8 febbraio 1828. A d  undici anni,  gi mosso  dallo spirito d'avventura, cerc di imbarcarsi clandestinamente sulla nave La Coralie, ma fu scoperto per tempo e  bloccato  dal padre. A vent'anni si trasfer a Parigi per studiare legge, e nella capitale entr in contatto con il miglior mondo intellettuale dell'epoca. Frequent soprattutto la casa di Dumas padre, dal quale venne incoraggiato nei suoi primi tentativi letterari. Intraprese dapprima la carriera teatrale, scrivendo commedie e libretti d'opera; ma lo scarso successo lo costrinse nel 1856 a cercare un'occupazione pi redditizia presso un agente di cambio a Parigi. Un anno dopo sposava Honorine Morel. Nel frattempo entrava in contatto con l'editore Hetzel di Parigi e,

Recensione La Trilogia Delle Gemme Di Kerstin Gier

Ciao a tutti come state? Come avete passato il Natale? Oggi vi vorrei parlare della trilogia delle gemme che ho letto un paio di giorni fa. AUTRICE: Ha studiato musicologia, germanica e anglistica, prima di passare allo studio di pedagogia della comunicazione e della psicologia, laureandosi poi in educazione e divenendo insegnante. Dopo diversi lavori, nel 1995 ha iniziato a scrivere romanzi femminili. Vive con il marito e il figlio in un villaggio vicino a Bergisch Gladbach. Dal suo primo libro,  Männer und andere Katastrophen  (1996), è stato realizzato il film omonimo con Heike Makatsch nel ruolo della protagonista.Nel 2005 ha ricevuto il  Premio Delia  internazionale di letteratura per  Ein unmoralisches Sonderangebot , come miglior libro di letteratura romantica in lingua tedesca. Della  Trilogia delle gemme  è stata realizzata una serie di film: il primo,  Ruby Red , è uscito in Germania il 14 marzo 2013; il secondo,  Ruby Red II , è uscito il 7 agosto 2014, mentre il te

Recensione la corte di fiamme e argento di Sarah J.Maas

  Torna a stupirci la queen dei fae con il suo nuovo e attesissimo romanzo ACOSF, libro dedicato interamente a Nesta, sorella di Feyre. AMAZON: https://amzn.to/3b5xWHn TRAMA: Nesta Archeron non è quel che si dice un tipo facile: fiera del suo carattere spigoloso, è particolarmente facile alla rabbia e poco incline al perdono. E da quando è stata costretta a entrare nel Calderone ed è diventata una Fae contro la sua volontà, ha cercato in ogni modo di allontanarsi dalla sorella e dalla corte della Notte per trovare un posto per sé all’interno dello strano mondo in cui è costretta a vivere. Quel che è peggio è che non sembra essere ancora riuscita a superare l’orrore della guerra con Hybern. Di certo non ha dimenticato tutto ciò che ha perso per colpa sua. A rendere ancora più irritante la sua situazione, poi, ci pensa Cassian, apparentemente dotato di una naturale predisposizione a farle perdere il controllo. Ogni occasione è buona per stuzzicarla e provocarla, rendendo però allo stesso