Recensione Amore Zucchero e Cannella di Amy Bratley

giugno 08, 2017
                                    
AUTORE:
vive a Londra. Da dieci anni lavora come giornalista freelance. Nel febbraio del 2011 ha pubblicato con il titolo The Girls' Guide to Homemaking da Macmillan il suo primo romanzo, che in Italia, tradotto con il titolo Amore zucchero e cannella, è stato edito da Newton Compton nel 2012.
Attualmente sta lavorando al suo secondo romanzo, che l'editore Pan Macmillan ha annunciato si intitolerà The Antenatal Group.



TRAMA:
Juliet aspetta da una vita questo momento. Finalmente una casa da dividere con Simon, un vero e proprio nido d'amore pieno di piante di cui prendersi cura e invaso da profumi di torte appena sfornate. Ma il sogno è destinato a svanire: la prima notte nel nuovo appartamento, Juliet scopre che Simon l'ha tradita con la sua migliore amica. Il suo cuore è a pezzi, il dolore insopportabile, quella casa tanto desiderata d'improvviso è ostile. Niente pare esserle d'aiuto. Finché un giorno, rovistando tra le scatole ancora da aprire, Juliet s'imbatte nei vecchi libri della dolce nonna Violet, con cui è cresciuta dopo che la madre l'ha abbandonata. In quelle pagine ingiallite, ricche di preziosi consigli e piene di appunti, Juliet sembra trovare il conforto di cui è in cerca: forse lì c'è quel che serve per tornare ad amare la sua nuova casa e a curarla come avrebbe fatto un tempo sua nonna, ricette segrete per dimenticare ai fornelli chi l'ha fatta soffrire, o tanti modelli di carta che attendono solo le sue mani, per trasformarsi in splendidi foulard, copricuscini, grembiuli pieni di pizzi. Ma un giorno, nascosta tra quelle pagine degli anni Sessanta, Juliet trova una lettera. Una lettera che parla di qualcuno di cui lei ignorava l'esistenza... Il passato sembra riaffiorare e portare con sé un alone di mistero. E se riviverlo fosse l'unico modo per ritrovare se stessa e lasciarsi andare a un nuovo amore?
RECENSIONE:Vorrei iniziare dicendo che ho amato profondamente questa storia. La scrittrice è stata in grado di raccontare più trame in modo lineare e con una scrittura fluida e comprensibile.La storia inizia con l'incoronamento del sogno di Juliet, comprare una casa con il suo principe azzurro Simon.... ahimè il principe non è cosi "regale" poichè una sera, dopo una sbronza, tradisce Juliet per la sua coinquilina, nonchè amica, Hanna.Dopo aver cacciato il suo principe dal castello, Juliet si fa trasportare dal dolore, trascurando la casa dei suoi sogni, però trova conforto nel vecchio libro della nonna Violet. Vedremo che Juliet dovrà affrontare molti ostacoli, verità nascoste, aiutare un amica e liberarsene di un'altra, troncare per sempre con l'ex e uno psicopatico per poi trovare l'amore, la felicità, fare pace con la sua famiglia e, intraprendere una carriera perfetta per lei.Consiglio questo libro a coloro che vogliono leggere una storia leggera, chi vuole semplicemente trascorrere una giornata serena in compagnia di un buon libro e sopratutto a coloro che credono nell'amore.
VOTI:TRAMA:5/5PERSONAGGI:2/5SCRITTURA:5/5COPERTINA:3/5

Nessun commento:

Powered by Blogger.